Garda, ladro preso con le mani… sulle brioches

In casa, il 25enne - domiciliato a Manerba - nascondeva diversi attrezzi da scasso, ma anche biciclette e mobilio. Il giovane ha ammesso di aver rubato i mezzi a due ruote nella zona di Gavardo

0
Brioches
Brioches

Difficile non fare la battuta: l’eccesso di gola potrebbe costare cara, a un 25enne bresciano, che nei giorni scorsi è stato beccato dalle fototrappole della Polizia locale e ora dovrà rispondere dei reati di furto e ricettazione.

FURTI DI BRIOCHES A MANERBA DEL GARDA

Da giorni, infatti – secondo quanto racconta – nel bar Mik&Cofffe del Crociale di Manerba sparivano tutte le brioches appena consegnate dal fornaio per i clienti: un centinaio al giorno per almeno tre colpi. Non è dato sapere se il 25enne poi le mangiasse tutte o le rivendesse. Certo si tratta di furti di piccola entità (una sessantina di euro ciascuno), ma ora potrebbero costargli caro. Nella sua abitazione, infatti, le forze dell’ordine hanno trovato ben altro…

LA TRAPPOLA

In seguito alla denuncia dei titolari del barm i vigili hanno deciso di installare nella zona alcune fototrappole che – con il supporto delle telecamere – hanno permesso di individuare il ladro e – in seguito ad alcuni appostamenti – di risalire alla sua abitazione provvisoria.

LA MERCE RUBATA

In casa, il 25enne – domiciliato a Manerba – nascondeva diversi attrezzi da scasso, ma anche biciclette e mobilio. Il giovane ha ammesso di aver rubato i mezzi a due ruote nella zona di Gavardo, dove nelle settimane precedenti erano stati segnalati diversi furti nelle vicinanze dell’oratorio. Anche per questo i vigili di Gavardo hanno lanciato un appello affinché chi ha subito furti si presenti in via Valtenesi per l’eventuale riconoscimento.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome