Il ladro entra in casa, notte da incubo per una 85enne

il malvivente, per essere sicuro che la donna dormisse, le ha pure puntato una luce in viso e l'ha toccata con la mano

0
Un ladro in azione
Un ladro in azione

È rimasta immobile fino a quando non se n’è andato.

Una donna di 85 anni è rimasta pietrificata nel proprio letto per quasi due ore mentre un rovistava tra le sue cose in giro per casa.

È stata una notte da incubo quella che l’anziana signora ha dovuto affrontare circa una settimana fa a Nave, quando un ladro, attorno alle 2 di notte, si è introdotto nella sua abitazione.

Una forza incredibile quella della 85enne: il malvivente, per essere sicuro che la donna dormisse, le ha pure puntato una luce in viso e l’ha toccata con la mano. Lei però ha trattenuto il respiro e ha fatto il possibile per non mostrare alcuna reazione.

Mentre lei era immobile nel suo letto e pregava perchè l’incubo finisse, il ladro rovistava ovunque, passando da una stanza all’altra. Attorno alle 3,30 ha concluso il suo giro in garage, andandosene con una motosega.

L’85enne, terrorizzata, a quel punto si è alzata dal letto e ha chiamato il figlio che a sua volta ha richiesto l’intervento dei carabinieri.

Dal giorno dell’accaduto la donna non riesce più a dormire nel proprio letto.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome