Treni, ritardi e cancellazioni sulla Brescia-Parma fino al 23

Fino a venerdì 23 marzo la linea ferroviaria fra le stazioni di Casalmaggiore e di Parma, linea Brescia – Parma, sarà interessata da lavori di manutenzione straordinaria, che metteranno nuovamente a dura prova i pendolari

0
Pendolari a Brescia, foto generica dal web
Pendolari a Brescia, foto generica dal web

Fino a venerdì 23 marzo la linea ferroviaria fra le stazioni di Casalmaggiore e di Parma, linea Brescia – Parma, sarà interessata da lavori di manutenzione straordinaria, che metteranno nuovamente a dura prova i pendolari che viaggiano lungo una delle tratte ferroviarie peggiori d’Italia per lentezza (la media oraria è di 52 chilometri all’ora, poco più di un motorino 50) e per qualità del servizio.

INTERVENTI PER LA MESSA IN SICUREZZA

I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, infatti, effettueranno interventi alla massicciata. L’obiettivo, secondo quanto si legge in una nota ufficiale, è quello di “ripristinare l’adeguato standard dei parametri geometrici del binario  interessato dalle abbondanti piogge di questi ultimi giorni”.

NUOVI DISAGI PER I PENDOLARI

Insomma: quel tratto non è sicuro e per questo ” tra Casalmaggiore e Parma (per 14,5 chilometri di linea) è stata imposta la riduzione a 40 km/h della velocità dei treni”. Ma, a fronte di velocità medie che – nei tempi di massimo splendore – non sono di molto superiori, non è questo il principale disagio che si trovano a fronteggiare i viaggiatori. Ancora per qualche giorno, infatti, i treni subiranno soppressioni, ritardi e limitazioni di percorso.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome