Obbligo gomme invernali, quando scade?

L’ordinanza che obbliga gli autisti a montare dei pneumatici M+S (mud + snow) entrata in vigore il 15 novembre 2017, termina il 15 aprile 2018. Vediamo come comportarsi

0
Pneumatici invernali, quando toglierli
Pneumatici invernali, quando toglierli

Gli autisti che si sono messi in regola con l’ordinanza che obbligava gli autisti a munire le proprie automobili con pneumatici o catene da neve è agli sgoccioli. Infatti, il 15 aprile 2018 scadrà l’obbligo imposto agli inizi di novembre. Questa misura precauzionale, che è servita per evitare problematiche causate dalla neve, andrà in pensione fino al prossimo inverno. È bene ricordare, che questa ordinanza non è presente su tutto il territorio nazionale, ma solo in quelle regioni dove esiste la possibilità che la neve dia delle problematiche alle persone che guidano.

Nel caso si decida di cambiare in anticipo i propri pneumatici, è bene ricordare che si corre il rischio di subire una sanzione. Nel caso si venga sorpresi a non rispettare l’ordinanza, le sanzioni partono da 41 Euro (se si viene sanzionati all’interno di un centro abitato), e da 84 a 318 Euro (se l’automobilista è sanzionato al di fuori di un centro abitato). Come ogni sanzione rilasciata, è possibile ottenere una riduzione del 30% sull’importo da pagare se la sanzione è pagata entro 5 giorni. Nel caso il pagamento avviene a partire dal sesto giorno, non si ha più la possibilità di beneficiare della riduzione dell’importo.

Gomme invernali anche per moto

Come ci confermano gli esperti di www.oponeo.it, uno degli e-commerce migliori per chi è alla ricerca di pneumatici invernali per la propria automobile o motocicletta, anche i mezzi a due ruote devono essere dotati di pneumatici invernali. Se si ha intenzione di circolare in una delle regioni dove è presente l’ordinanza per la guida in inverno, è bene munirsi di tutto il necessario per essere a norma.

Le moto, così come le automobili, circolando sulle strade devono permettere a chi le guida di avere il massimo dell’aderenza e prestazioni. Senza questi adeguamenti, nel caso di neve si potrebbe avere un peggioramento nei tempi di fermata del mezzo.

Come fare per mettersi a norma?

Per chi non si è ancora messo a norma, anche se mancano poche settimane alla scadenza dell’ordinanza, è buona cosa avere almeno delle catene da neve nel bagagliaio del proprio mezzo. In questo caso, anche in caso di accertamenti si potrà essere sicuri di non avere problem.

In alternativa, si può scegliere di montare per queste ultime settimane dei pneumatici all season. Questo tipo di pneumatico, se munito delle giuste certificazioni è la scelta ideale anche per guidare sulla neve o durante le fredde giornate invernale. Il suo battistrada, è stato sviluppato per offrire un buon grip anche in caso di strade innevate. Le sue performance saranno sicuramente inferiori a quelle di un pneumatico invernale, ma in ogni caso permettono di avere una buona sicurezza.

Per gli automobilisti che hanno la necessità di guidare durante la stagione invernale, per la propria incolumità e quella delle altre persone presenti sulle strade, è sempre bene adeguare i propri pneumatici alle direttive emanate dalla regione in cui si vive

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome