Sconti sui parcheggi, patto tra Franciacorta Outlet e aeroporti

Franciacorta Outlet Village sigla una partnership con gli aeroporti di Bergamo e Verona al fine di garantire ai propri clienti importanti plus nei due importanti scali del proprio bacino d’utenza primario

0
Il Franciacorta Outlet Village di Rodengo Saiano
Il Franciacorta Outlet Village di Rodengo Saiano

Franciacorta Outlet Village sigla una partnership con gli aeroporti di Bergamo e Verona al fine di garantire ai propri clienti importanti plus nei due importanti scali del proprio bacino d’utenza primario.

Sempre attento alla valenza turistica del territorio e a creare collaborazioni trasversali che facilitino la fruizione dei beni culturali, artistici, paesaggistici e – perché no – ludico-sportivi della Provincia, il Franciacorta Outlet Village ha sviluppato partnership con i principali attori del territorio; in tal senso sono significative le collaborazioni sviluppate con i due aeroporti di prossimità al Village con cui l’outlet bresciano ha siglato accordi di co-marketing che prevedono uno sconto significativo su servizi a valore aggiunto per i propri clienti titolari di Village card.

Con le due società aeroportuali, infatti, la direzione del Village ha firmato un accordo in virtu’ del quale semplicemente presentando alle biglietterie dei parcheggi la Village Card del Franciacorta Outlet Village o quella cross-outlet del network Land of Fashion si potranno avere una serie di agevolazioni.

Nello specifico per l’aeroporto V. Catullo di Verona lo sconto riguarda la rete dei parcheggi aeroportuali (escluse soste brevi e low cost) con una riduzione del 30% sulle tariffe standard mentre al Caravaggio di Orio al Serio gli sconti vengono applicati per fasce-prezzo secondo una tabella consultabile sul sito del Village. Le agevolazioni riguardano anche gli ingressi alle VIP lounge di entrambe gli aeroporti con conti a partire dal 25%.

I benefit garantiti dalla Village Card delle cinque destinazioni della Land of Fashion non sono solo però infrastrutturali: ottime opportunità si hanno anche a livello museale (Museo Santa Giulia, Parco Archeologico, Museo del Risorgimento, delle Armi e della Mille Miglia a Brescia); a livello ricreativo (Golf e Autodromo di Franciacorta, comprensorio sciistico Ponte di Legno-Tonale o Fraglia Vela) o termale (Terme di Sirmione e di Boario), senza dimenticare altre partnership locali ma distintive.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome