Travolto da un furgone mentre lavora, muore operaio

Illeso il collega che si trovava a pochi passi da lui e che ha assistito impotente al drammatico incidente

0
Ambulanza 118
Un mezzo di soccorso del 118 interviene con barella

Non ce l’ha fatta G.S., l’uomo di 54 anni residente a Desenzano che mercoledì mattina è stato vittima inconsapevole di un brutto incidente in via Apollonio, in città.

L’uomo stava posando i cavi della fibra ottica insieme ad un collega, quando improvvisamente è stato travolto da un furgone, che a sua volta era stato urtato da un’Audi che pare – lo scrive Bresciaoggi – non abbia rispettato uno stop.

Il furgone piombato addosso a G.S., guidato da un 50enne di Gussago, stava percorrendo via Apollonio quando si è scontrato con l’Audi Q3 condotta da un medico di 73 anni che non ha rispettato la precedenza. Preso in pieno sul fianco, il furgone è piombato addosso a G.S., senza che nulla si potesse prevedere.

Nonostante l’intervento tempestivo dei soccorsi, le condizioni di G.S. erano da subito apparse gravi. Illeso il collega che si trovava a pochi passi da lui e che ha assistito impotente al drammatico incidente.

G.S., che era originario di Sassari, avrebbe compiuto 55 anni tra pochi giorni. Lascia la moglie e due figli.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome