Olimpiadi dell’Italiano, il campione è lo studente bresciano Paolo Valenti

Lo studente del Copernico ha ottenuto il premio della categoria senior sia nella classifica riservata agli iscritti al liceo sia nella classifica assoluta, sbaragliando la concorrenza dei ben 60mila partecipanti iscritti e degli 84 finalisti alla competizione letteraria

0
Paolo Valenti, studente bresciano vincitore delle Olimpiadi dell'Italiano
Paolo Valenti, studente bresciano vincitore delle Olimpiadi dell'Italiano

Non è del liceo classico Arnaldo, ma del liceo scientifico Copernico di Brescia. E da oggi è ufficialmente uno dei tre campioni delle Olimpiadi dell’Italiano, competizione riservata agli studenti delle scuole superiori e organizzata dal Ministero dell’Istruzione, in collaborazione con il Comune di Firenze e l’Accademia della Crusca.

Il giovane bresciano – unico premiato della nostra provincia – ha fronteggiato gli avversari a colpi di analisi del testo, riassunti, scrittura creativa, primeggiando per lessico e sviluppo del testo anche nel tema sulle baby gang (fenomeno purtroppo sempre pioù diffuso anche nel Bresciano). Primeggiando in tutto.

Paolo Valenti ha ottenuto così il premio della categoria senior sia nella classifica riservata agli iscritti al liceo sia nella classifica assoluta, sbaragliando la concorrenza dei ben 60mila partecipanti iscritti e degli 84 finalisti alla competizione letteraria.

E’ di Brescia e prima del Copernico ha frequentato la scuola media Giovanni Pascoli. Tra le sue passioni, oltre alla scrittura, sport, viaggi e cultura. E’ tra i gestori del giornalino del Copernico, il Copensiero.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome