Ad aprile Sfida 4.0 apre le porte all’innovazione digitale

Venerdì 13 e sabato 14 aprile la Digital Factory di Sfida Italia 4.0 di Flero - la digital factory promossa da Sei Consulting - aprirà le proprie porte ai giovani, alle scuole, alle imprese e a chi si interessa ai temi della rivoluzione digitale

0
Ivan Losio e Fabrizio Martire, foto di Andrea Tortelli per BsNews
Ivan Losio e Fabrizio Martire, foto di Andrea Tortelli per BsNews

Venerdì 13 e sabato 14 aprile la Digital Factory di Sfida Italia 4.0 di Flero – la digital factory promossa da – aprirà le proprie porte ai giovani, alle scuole, alle imprese e a chi si interessa ai temi della rivoluzione digitale.

L’Open Innovation Weekend, promosso da Sfida Italia 4.0 in collaborazione con Talent Garden Brescia, sarà una due giorni ricca di iniziative dedicata alla collettività interessata ai temi dell’innovazione. L’evento – patrocinato da Brescia e dal Gruppo Giovani di Confindustria Lombardia – è stato presentato questa mattina nella sede di Sei Consulting, in via Vantini, da (patron di Sei) e Fabrizio Martire di Gummy Industries e Talent.

Un weekend all’insegna di workshop, conferenze e laboratori – dalle 9 alle 18 – dedicati ai più attuali temi dell’innovazione ed all’insegna dell’esposizione di alcune delle migliori start up tecnologiche italiane, molte delle quali partecipanti al CES di Las Vegas 2018, che innovano i settori della stampa 3D, dell’IoT, della realtà virtuale, dell’intelligenza artificiale.

Il calendario workshop prevede temi della Blockchain e del Crowdfunding, comunicazione B2B e gli interventi di due ospiti di eccezione con due eventi dedicati: Yoox Net a Porter Group (colosso dell’e-commerce) e Oracle.

In calendario molte attività e tematiche per le scuole e i ragazzi, con cui si parlerà di robotica (sia attraverso un workshop dedicato sia con due laboratori applicativi) e di informazione al tempo dei nuovi media.

Obiettivo sviluppare il processo di contaminazione positiva sul territorio nei temi d’innovazione, avvicinare grandi e piccoli al mondo digitale e mettere in luce le iniziative tecnologiche di valore del panorama italiano.

IL COMMENTO DI IVAN LOSIO

“La filosofia di fondo è quella di promuovere un evento trasversale a imprese, scuole e famiglie con al centro il tema dell’innovazione accessibile. Gli amici di Talent Garden ci han dato una mano importante per la creazione del format, così come gli altri partner: a partire da Api e Confindustria Giovani. E la sede non è casuale: è l’unica digital factory d’Italia. Questa – poi – non è la fine di un percorso, ma un inizio. Ci aspettiamo tavoli lavoro che sfocino in una nuova Supernova. L’idea di fondo è quella di alzare il livello del confronto per  fare in modo che Brescia diventi centro di innovazione, mixando old economy e new economy”.

IL COMMENTO DI FABRIZIO MARTIRE

“Con Talent Garden abbiamo aderito all’iniziativa – coinvolgendo partner significativi come Oracle e Yoox – perché ha valori che coincidono con i nostri. Nel Bresciano l’industria tradizionale è ancora la parte più importante del tessuto economico: Brescia può diventare un laboratorio di innovazione. Nel nostro territorio la comunicazione delle imprese è ancora un taboo. Tutti noi abbiamo un grande bisogno di cultura digitale, e questo evento va nella direzione giusta”.

Tra i relatori:

Sei Consulting Talent Garden Innovation School, Gummy Industries, TAG Brescia, 200 Crowds, Auromoney, Gen Blocks, Legalds, Ultrafab, Giornale di Brescia, Dream Puzzle, Oracle, Yoox Net a Porter Group

Tra le start up:

Glass Up, Immodrone, Ultrafab, Cube Pit, Avanix, Cube Controls, EMOJ, Indigo AI, Lumi indutries, Netgrid (Woolf), Vision Lab Apps

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome