Centrale McDonald’s, il riscatto passa dal Sanfilippo

Capitan Tiberti: “Io ci credo e non voglio che la stagione finisca domenica!”. Cisolla: “Riscattiamoci anche a dispetto dei pronostici!”

0
Un'azione del match di Centrale McDonald's contro Tuscania - foto da Ufficio Stampa McDonald's
Un'azione del match di Centrale McDonald's contro Tuscania - foto da Ufficio Stampa McDonald's

Dopo una delle peggiori prove della stagione andata in scena a Bergamo
per gara 1 dei quarti di finale play off, la Centrale McDonald’s ritrova
il proprio pubblico per riuscire a ripristinare la parità ed andare a
giocarsi la bella mercoledì prossimo. Capitan Tiberti: “Io ci credo e
non voglio che la stagione finisca domenica!”. Cisolla: “Riscattiamoci
anche a dispetto dei pronostici!”

BRESCIA- Dopo la grandissima stagione condotta fino a questo momento,
la Centrale Mc Donald’s ha steccato il primo appuntamento con i quarti
di finale che i play off hanno proposto per questo ultimo scorcio di
campionato.

La voglia di rivalsa dei tucani trova terreno fertile sotto diversi
punti di vista, ad iniziare da un riscatto doveroso dopo l’incidente di
percorso di gara 1, per passare al fatto che un derby è sempre un derby,
ma soprattutto per riuscire a rimanere sul pezzo e quindi alimentare le
speranza di andare a giocarsi l’accesso alle semifinali a Bergamo in
gara 3 mercoledi prossimo.

Rimarcato che la stagione bianco blu è andata oltre ogni aspettativa e
che i ragazzi di Zambonardi meritano un applauso interminabile comunque
vada, e tenuto conto che dall’altra parte della rete si ripresenterà la
bestia nera Bergamo, che a parte i campionati di B1, in serie A ha
sempre sconfitto i bresciani, tutto quanto di cui sopra, è il mix di
emozioni, suspence che attende il numeroso pubblico del Sanfilippo
pronto ad incitare e sospingere Cisolla e compagni, obbligati (come già
mostrato più volte) a gettare il cuore oltre l’ostacolo.

Domenica ore 18,00 serviranno il cuore dei protagonisti in campo ed il
grande calore del pubblico, come evidenzia capitan Tiberti: “Andiamo
in cerca della nostra rivincita, anche perché noi non siamo quelli di
mercoledì scorso. Loro sono molto forti, ma noi li abbiamo fatti
diventare ancora più forti, possiamo fare nettamente meglio, io ci credo
e non voglio finire la stagione questa domenica!!”. Gli fa eco Cisolla: “Le previsioni sono tutte a loro favore, ma noi abbiamo l’obbligo di
scendere in campo con il mordente che è mancato in gara 1. Solo così
possiamo sovvertire i pronostici della vigilia”.

I convocati di Coach Zambonardi per il match di domenica sera: Tiberti,
Statuto, Cisolla, Mazzon, Margutti, Sorlini, Esposito, Codarin,
Riccardi, Fusco, Bellei, Sommavilla, Tasholli e Bergoli.

La gara del Sanfilippo si potrà seguire anche in tv dalle 18,00 grazie
alla diretta di Lega Volley Channel e Sportube.

Cancelli aperti dalle ore 16,00.

Cinque i match per ora giocati nel campionato cadetto e tutti a favore
di Bergamo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome