Bimba morta per otite, tre gli organi donati

La bimba ha potuto donare a tre bambini il fegato e i reni

0
L'ingresso dell'ospedale Poliambulanza di Brescia
L'ingresso dell'ospedale Poliambulanza di Brescia

Verrà eseguita oggi l’autopsia sulla piccola Nicole, la bimba che giovedì scorso è morta a causa delle terribili conseguenze derivate da una brutta otite.

L’autopsia sul corpo della bimba sarà eseguita dai medici dell’ospedale Gaslini di Genova, ma intanto, tre bambini hanno già ricevuto tre dei suoi organi, il fegato e i reni, gli unici a poter essere esportati e poi trapiantati. La bimba è così riuscita a dar loro una nuova vita.

La drammatica vicenda ha portato il sostituto procuratore Claudia Moregola ad iscrivere nel registro degli indagati 15 medici.

La bimba, che era di Gottolengo, era stata visitata dai medici di Poliambulanza, dell’ospedale di Manerbio e quando ormai era troppo tardi da quelli dell’ospedale Civile.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome