Brescia, nel week end appuntamento con 300 auto da sogno

Trecento auto da sogno - sportive, superlusso e prototipi - animeranno il fine settimana degli amanti dei motori di Brescia. E' in arrivo nella Leonessa, infatti, Cars & Coffe, evento internazionale che per due giorni poterà nella nostra provincia centinaia di auto da sogno provenienti da ogni angolo d'Italia e d'Europa

0
Supercar in mostra a Brescia
Supercar in mostra a Brescia

Trecento auto da sogno – sportive, superlusso e prototipi – animeranno il fine settimana degli amanti dei motori di Brescia. E’ in arrivo nella Leonessa, infatti, Cars & Coffe, evento internazionale che per due giorni poterà nella nostra provincia centinaia di bolidi provenienti da ogni angolo d’Italia e d’Europa.

Su parte sabato 14 aprile con l’omaggio alla tradizione nautica del “Riva Experience”: tributo all’azienda produttrice di quelle che sono state ribattezzate le Ferrarti delle acque, in cui verrà raccontato il noto brand (a partire dall’ormai leggendario Riva Acquarama…) e si potrà assistere a un’esibizione dei Luxury Water Toys, i “lussuosi giocattoli acquatici”. Poi i partecipanti andranno a Brescia per una cena di gala.

Domenica 15, quindi, tutte le auto da sogno si riuniranno per dar vita a una grande esposizione a cielo aperto. Un’occasione in cui saranno presenti tutti i marchi più noti del settore: , Pagani, Koenigsegg, Bugatti, Lamborghini, Porsche, Mclaren, Mercedes, Rolls-Royce, Aston Martin, Bentley, Bmw, Jaguar, Audi, Alfa Romeo, Ford, Dodge, Lotus. Ma non solo: in anteprima mondiale sarà possibile ammirare anche la Apollo Intensa, hypercar che ha riscosso un grande successo all’ultimo Salone di Ginevra. Inoltre alcuni fortunati potranno effettuare un test drive su strada con i più recenti modelli della gamma Amg e si potranno sfidare in una gara di giro veloce al volante dei simulatori di guida di Ak Informatica. A chiudere la giornata sarà l’assegnazione del C&C Best of Show Award all’auto più apprezzata.

LA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE DELL’EVENTO

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome