Ospedale di Iseo, a fine mese parte la nuova unità di Oftalmologia

L'investimento per il nuovo reparto sarà di circa 250mila euro, finanziati in gran parte con un lascito (Barcella). Il servizio si affiancherà all'ambulatorio avviato a febbraio con cadenza bisettimanale, in cui vengono effettuate le prime visite di controllo e quelle di Oftalmologia pediatrica

1
Oftalmologia
Oftalmologia

Aprirà a fine mese la nuova unità di Oftalmologia dell’ospedale di Iseo. Un reparto analogo a quello aperto dall’Asst a Chiari nel 2007 e che ha registrato un grande afflusso di utenti, con ben 22mila prestazioni e 1.300 interventi per la rimozione della cataratta soltanto lo scorso annno.

L’investimento per il nuovo reparto sarà di circa 250mila euro, finanziati in gran parte con un lascito (Barcella). Il servizio si affiancherà all’ambulatorio avviato a febbraio con cadenza bisettimanale, in cui vengono effettuate le prime visite di controllo e quelle di Oftalmologia pediatrica.

L’obiettivo è far fronte alla richiesta crescente nel campo, legata all’invecchiamento della popolazione (con patologie come cataratta e maculopatia) e al crescente utilizzo di schermi retroilluminati. Non a caso, secondo alcuni studi, nel 2050 circa la metà degli abitanti del mondo Occidentale soffrirà di miopia.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome