Valanga del Crocedomini, Bienno piange Andrea Morandini

Aveva soltanto 36 anni la vittima della valanga che si è staccata nel tardo pomeriggio di ieri dal monte Crocedomini. Ora tutta Bienno piange Andrea Morandini, rimasto sepolto sotto la neve al termine di una gita con le motoslitte con alcuni amici

2
Andrea Morandini, la vittima della valanga di Bienno
Andrea Morandini, la vittima della valanga di Bienno

Aveva soltanto 36 anni la vittima della che si è staccata nel tardo pomeriggio di ieri dal monte . Ora tutta Bienno piange Andrea Morandini, rimasto sepolto sotto la neve al termine di una gita con le motoslitte con alcuni amici.

Morandini era molto conosciuto in paese anche per l’attività dei genitori, titolari delle Forge Morandini. E’ rimasto sotto due metri di neve e le attrezzatture d’emergenza di cui era dotato non sono bastate a salvargli la vita: quando è stato estratto dagli amici che erano con lui (e che sono scampati alla valanga) Morandini era già in arresto cardiaco e il volo all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo non è bastato a salvargli la vita.

Resta da capire le cause dell’incidente. Ma pare che la valanga sia stata provocata dalle abbondanti nevicate delle ultime ore in quota e non è escluso al momento che il passaggio delle potenti motoslitte sulla neve possa aver giocato un ruolo nella tragedia (nonostante il divieto di transito con mezzi meccanici fissato dal Parco dell’Adamello).

Comments

comments

2 Commenti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome