Brescia, alla guida ubriaco insulta gli agenti: 48enne denunciato

L'uomo, stando al quotidiano di via Eritrea, era stato notato dalle forze dell'ordine mentre effettuava alcune manovre azzardate a bordo della sua Range Rover. Immediatamente è scattato il controllo, a cui però il 48enne avrebbe reagito con un eccesso di vigore verbale

0
Polizia locale, controlli a tappeto dei vigili sul territorio (alcol, droga, patenti) su impulso della Regione - diritti Ufficio stampa Regione
Polizia locale, controlli a tappeto dei vigili sul territorio (alcol, droga, patenti) su impulso della Regione - diritti Ufficio stampa Regione

Nel sangue è risultato avere un tasso alcolico di 1,5, tre volte i termini di legge. Ma quando l’hanno fermato, almeno secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Brescia oggi, non ha mancato di insultare e minacciare gli agenti. Per questo è stato denunicato un 48enne, finito nella rete dei controlli di Carabinieri e Polizia locale nella zona della movida di piazzale Arnaldo.

L’uomo, stando al quotidiano di via Eritrea, era stato notato dalle forze dell’ordine mentre effettuava alcune manovre azzardate a bordo della sua Range Rover. Immediatamente è scattato il controllo, a cui però il 48enne avrebbe reagito con un eccesso di vigore verbale. Per questo è stato deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza e la patente gli è stata sospesa. Inoltre dovrà pagare una sanzione di 500 euro e rispondere dell’accusa di oltraggio a pubblico ufficiale.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome