Treni, Italo punta su Brescia: salgono a 18 le corse giornaliere

Il capoluogo lombardo infatti oggi è servito da 4 servizi giornalieri da/per la Capitale (passando per Firenze, Bologna, Verona e due arrivano a Napoli) ma dal 1° maggio si aggiungeranno 10 collegamenti quotidiani

0
I nuovi treni di Italo lungo la tratta Milano-Brescia-Venezia
I nuovi treni di Italo lungo la tratta Milano-Brescia-Venezia

ha deciso di rafforzare la strategia riguardante la città di Brescia. Il capoluogo lombardo infatti oggi è servito da quattro treni giornalieri da/per la Capitale (passando per , Bologna, Verona e due arrivano a Napoli) ma dal 1° maggio si aggiungeranno 10 collegamenti quotidiani lungo la trasversale del Nord Est (passante per Torino, Milano, Desenzano, Peschiera, Verona, Vicenza, Padova, Mestre e Venezia). Italo però non si ferma qui: dal 1° luglio i servizi sulla trasversale aumenteranno a 14 al giorno e così Brescia potrà vantare 18 servizi quotidiani, ossia quasi 5 volte in più rispetto a quelli odierni. Sintomo questo di quanto Italo creda nelle potenzialità del capoluogo lombardo, connettendolo sia alla trasversale del Nord  Est che lungo la dorsale ferroviaria principale che porta a Roma e Napoli.

Per rafforzare il rapporto con il territorio e prestare costante assistenza ai viaggiatori Italo da domani aprirà anche una sua biglietteria, con presidio durante tutto l’arco della giornata. Il punto Italo, posto nell’atrio biglietteria della , sarà dedicato a tutti i Bresciani che desiderano acquistare con l’assistenza del personale Italo, pronto a fornire supporto.

Per chi lo desiderasse, il biglietto di  Italo può essere acquistato anche in totale autonomia con pochi e semplici passaggi, grazie alle moderne biglietterie automatiche.

La nuova biglietteria di Italo a Brescia
La nuova biglietteria di Italo a Brescia

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome