Poncarale, cani lupo azzannano anziano: salvato dai vicini di casa

Dalla morte della piccola Vittoria sono passati pochi mesi, ma la cronaca bresciana racconta di un altro episodio che avrebbe potuto terminare in tragedia, avvenuto nelle scorse ore a Poncarale

0
Due esemplari di cane lupo cecoslovacco inferociti
Due esemplari di cane lupo cecoslovacco inferociti

Dalla morte della piccola Vittoria sono passati pochi mesi, ma la cronaca bresciana racconta di un altro episodio che avrebbe potuto terminare in tragedia, avvenuto nelle scorse ore a Poncarale.

Protagonisti della vicenda sono due lupo che vivono da qualche anno in una villetta bifamiliare (con padrona, marito e genitori) del paese: animali che da tempo preoccupavano i vicini di casa e che, due settimane fa, avevano anche azzannato al braccio la più anziana dei padroni di casa. Lunedì pomeriggio, però, si è verificato un episodio ancora più grave: il marito della donna, con la moglie ancora in ospedale, è stato attaccato dalla coppia di animali.

L’aggredito ha cercato di proteggersi la testa, ma i cani lo hanno azzannato alle braccia, alle gambe, all’addome e lo hanno trascinato per il giardino: se fosse rimasto in balia degli animali sarebbe certamente morto. A salvarlo sono stati i vicini, allertati dalle urla strazianti dell’uomo. Uno è corso verso la villetta e, con un bastone, ha cercato di distrarre i cani, mentre un secondo ha avvisato ambulanza e . Che – insieme ai tecnici dell’ – sono riusciti a placare gli animali. L’uomo è stato operato, ma non è in pericolo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome