Povero Tartaglia: il monumento del matematico deve fare i conti con i writers

L'idea, ora, è quella di ripulire immediatamente la statua in marmo dedicata al matematico di origini bresciane, soprattutto per dare un segnale di grande civiltà

0
Il monumento dedicato a Niccolò Tartaglia - foto da
Il monumento dedicato a Niccolò Tartaglia - foto da "Sei di Brescia se..."

Non conosce pace il monumento dedicato a Niccolò Tartaglia situato in piazza Santa Maria Calchera che, per la terza volta nel giro di pochi mesi, è stato imbrattato da alcuni vandali.

Il basamento era già stato oggetto di atti vandalici per ben due volte nei mesi di giugno e luglio 2017 e la Loggia lo aveva fatto ripulire da scritte poco ortodosse. A distanza di qualche mese ecco che la scena si è ripetuta: tanto lo sdegno da parte dei residenti della zona e della gente di passaggio. L’allarme è stato lanciato con una foto postata sui social nel gruppo “Sei di Brescia se…” e che ha poi fatto il giro di altri gruppi Facebook.

Gli uomini della , nelle ore successive alle segnalazioni, hanno effettuato un sopralluogo e – grazie alle telecamere a circuito chiuso che sono installate nella zona – puntano a risalire al più presto agli incivili autori di questo gesto.

L’idea, ora, è quella di ripulire immediatamente la statua in marmo dedicata al matematico di origini bresciane, soprattutto per dare un segnale di grande civiltà.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome