Brescia, nuovo allenatore e nuova sconfitta contro Frosinone

Il Brescia, alla seconda sconfitta consecutiva, cade 2-1 contro il Frosinone di Mister Longo. Le Rondinelle beffate da un gol in pieno recupero mantengono comunque 5 punti dalla zona playout

1
Brescia calcio, foto da sito ufficiale Brescia Calcio
Brescia calcio, foto da sito ufficiale Brescia Calcio
Jenni Generale
Jenni Generale

di Jenni Generale – Il Brescia, alla seconda sconfitta consecutiva, cade 2-1 contro il Frosinone di Mister Longo. Le beffate da un gol in pieno recupero mantengono comunque 5 punti dalla zona playout.

Primo tempo che vede il Brescia attaccare ripetutamente in area avversaria. Il gol arriva al 10’: Caracciolo crossa da sinistra e Ndoj con un gran tiro al volo insacca dal limite dell’area. La risposta del Frosinone arriva con una punizione di Dionisi, ma Minelli blocca. I biancazzurri continuano a farsi avanti con Caracciolo-Spalek-Embalo, e al 34’ Tonali tenta ma non inquadra la porta. Il pareggio dei ciociari arriva al 38’: sugli sviluppi di un calcio d’angolo la difesa bresciana respinge, ma Gori intercetta e con un gran tiro supera Minelli.

Nel secondo tempo Spalek cerca di cambiare il risultato, ma il suo lancio colpisce la traversa esterna. Ciano per i frusinati impensierisce più volte la difesa delle Rondinelle, ma prima al 39’ poi al 41’ Minelli respinge e la difesa bresciana è brava a proteggere. All’ultimo dei 6 minuti di recupero concessi dall’arbitro il Frosinone approfitta della distrazione della difesa biancazzurra, convinta del fischio su fallo avversario: Ciano conquista palla e supera Minelli. Il Frosinone mantiene così il terzo posto in classifica e punta alla promozione, mentre il Brescia del nuovo mister rimane fermo a 46 punti.

SERIE B: BRESCIA-FROSINONE 1-2

BRESCIA: Minelli; Coppolaro, Lancini (38’st Meccariello), Somma, Longhi (20’st Curcio), Martinelli (1’st Bisoli); Tonali, Ndoj, Caracciolo, Embalo, Spalek. A disposizione: Pelagotti, Torregrossa, Okwonkwo, Furlan, Rivas, Cancellotti. Allenatore: Ivo Pulga.

FROSINONE: Vigorito, Gori, M.Ciofani, Ariaudo (41’st Krajnc), Paganini (33’st Matarese), Dionisi, Citro, Brighenti (33’st Sammarco), Terranova, Ciano, Chisbah. A disposizione: Zappino, Palombo, Russo, Besea, Frara, Beghetto, Kone. Allenatore: Moreno Longo.

Arbitro: Sig. Livio MARINELLI di Tivoli

 

MARCATORI: 11′ pt Ndoj (B), 36’pt Gori (F), 50’st Ciano (F)

AMMONITI: 15’pt Ndoj (B), 25’pt Paganini (F), 5’st M.Ciofani (F), 10’st Caracciolo (B), 28’st Ariaudo (F), 30st’ Spalek (B), 35’st Brighenti (F)

NOTE: Spettatori 8000 circa. Angoli: 4-6. Recuperi: 0′ e 6′.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome