Cittadella-Brescia, al Tombolato finisce 2 a 2

Le Rondinelle mantengono 5 punti dalla zona playout mentre il Cittadella conserva il settimo posto e certificano la classificazione ai playoff

0
Brescia calcio, foto da sito ufficiale Brescia Calcio
Brescia calcio, foto da sito ufficiale Brescia Calcio

di Jenni Generale – Al Tombolato finisce 2-2 tra Brescia e Cittadella. Le Rondinelle mantengono 5 punti dalla zona playout mentre il Cittadella conserva il settimo posto e certificano la classificazione ai playoff.

Jenni Generale
Jenni Generale

Al 7’ minuto sono i padroni che si fanno avanti: palla in area di rigore dopo una serie di rimpalli, Schenetti tira alto sopra la traversa. Risponde Tonali dal distanza dopo un buon palleggio di Ndoj, ma Alfonso blocca. Cittadella vicino al vantaggio al 22’ con Settembrini, che cerca di approfittare di un’uscita approssimativa di Minelli. Negli ultimi minuti la gara si accende: è Schenetti che porta in vantaggio i padroni di casa al 39’, dopo il destro in diagonale in area di Kouamè sul quale si allunga Minelli a deviare. Dopo due minuti le pareggiano: Spalek servito da Furlan, approfitta di una svista difensiva del Cittadella e insacca con un buon diagonale.

Il secondo tempo si apre con il Brescia in avanti: su gran cross di Torregrossa, Bisoli impensierisce Alfonso, che però è bravo a bloccare. Al 9’ Furlan serve Torregrossa, il colpo di testa viene deviato con la punta dei guantoni da Alfonso quel tanto che basta per evitare il gol. Al 21’ il Cittadella crossa da sinistra, Kouamè prende il palo; Gastaldello allontana, la palla carambola su Coppolaro che per poco non sorprende Minelli. I padroni di casa passano con Bartolomei al 31’: dopo un batti e ribatti davanti all’area il centravanti del Cittadella lancia rasoterra, il tiro viene deviato dallo stinco di Somma e finisce in rete. Poco dopo il pari di Tonali, tra i migliori in campo, che su gran palla di Spalek tagliata verticalmente in area, solo davanti al portiere non sbaglia e insacca.

 

Cittadella: Alfonso, Salvi, Benedetti, Iori, Lora (56′ Bartolomei), Scaglia (23′ Adorni), Schenetti, Kouame (70′ Strizzolo), Varnier, Settembrini, Vido.

A disposizione: Paleari, Chiaretti, Pezzi, Arrighini, Pelagatti, Maniero, Fasolo.

Allenatore: Roberto Venturato.

Brescia: Minelli,Coppolaro, Lancini, Gastaldello (70′ Somma), Longhi; Ndoj, Tonali, Bisoli (59′ Okwonkwo); Spalek, Furlan (80′ Dall’Oglio); Torregrossa.

A disposizione: Pelagotti, Martinelli, Embalo, Curcio, Cancellotti.

Allenatore: Ivo Pulga.

Arbitro: Lorenzo Illuzzi di Molfgetta.

Assistenti: Pagnotta e Formato.

IV uomo: Amabile.

Marcatori: 38′ Schenetti (C), 40′ Spalek (B), 75′ Bartolomei (C), 78′ Tonali (B).

Ammoniti: 21′ Longhi (B), 26′ Iori (C), 80′ Ndoj (B), 94′ Settembrini (C).

Note: Spettatori 4000. Recuperi: 4-4. Angoli: 5-5.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome