Retake Brescia, in un anno ripuliti 432 muri da graffiti e inciviltà

Retake Brewscia compie un anno e presenta il consuntivo di tutte le attività svolte in città in difesa del decoro, in particolare la rimozione di tags e graffiti dai muri del centro storico

0
I ragazzi della scuola materna Carboni impegnati nella pulizia della città, Retake Brescia
I ragazzi della scuola materna Carboni impegnati nella pulizia della città, Retake Brescia

Retake Brewscia compie un anno e presenta il consuntivo di tutte le attività svolte in città in difesa del decoro, in particolare la rimozione di tags e dai muri del centro storico. Sono 432 i muri imbrattati ripristinati grazie ai 621 volontari che si sono alternati nelle varie operazioni di pulizia; 532 i manifesti e volantini abusivi e 187 gli Interventi per rimozione su cestini/fioriere e manufatti vari.

“Potevamo fare di più – spiega , presidente dell’associazione – ma ci autofinanziamo grazie ai contributi dei privati e le risorse scarseggiano. Grazie all’appoggio organizzativo di retake ITALIA abbiamo fatto rete e potuto utilizzare metodi di lavoro efficaci già adottati da altri gruppi. Il confronto è fondamentale per dare vita a sinergie virtuose che possano essere replicate in ogni città perché purtroppo gli atti di vandalismo non conoscono confini”.

Ogni retake presuppone il sopralluogo per verificare la natura degli interventi da realizzare, l’autorizzazione dei proprietari e la stima del costo dei prodotti utili alla pulizia: liquido rimuovi graffiti, smalto, raschietti, pennelli e rulli. “Non sono spese esagerate ma per chi si autofinanzia è davvero molto oneroso – continua Stellini -. Ultimamente abbiamo sperimentato l’idea di proporre aiuti specificandone la natura, tipo un’idropulitrice o una smerigliatrice, pensando che forse è più facile fornire il materiale o gli attrezzi piuttosto che fare un’offerta all’associazione. Chi volesse dare una mano può contattarci attraverso la pagina facebook Retake Brescia”.

Mercoledì 8 maggio dopo la presentazione del bilancio i volontari retake hanno cancellato le scritte vandaliche riapparse sui muri della scuola dell’infanzia Carboni, ripuliti in occasione del 1° Cleaning day scuole dello scorso 8 aprile da bambini e genitori della scuola.
“Nonostante le difficoltà economiche noi andiamo avanti – assicura Stellini -. Confidiamo che i sostenitori di retake crescano sempre di più anche grazie alle molte iniziative in programma a livello nazionale, come il Plogging day del prossimo 27 maggio in contemporanea alla XV Maratona a sei zampe” .

I NUMERI 2017

Interventi di ripitturamento muri 432
Interventi di ripitturamento vari 177
Interventi per rimozione graffiti su pietra/marmo 28
Interventi per rimozione graffiti su cestini/fioriere e manufatti vari 187
Pittura utlizzata 480 lt
Liquido rimuovi graffiti 4 lt
Smalto 5 lt
Raschietti 84
Pennelli/rulli 193
Adesivi rimossi 7583
Manifesti e volantini abusivi rimossi 532
Piantumazione piantine 1700
Volontari partecipanti ai 4 Cleanning days 621 di cui:
32 dai 2 ai 14 anni
247 dai 14 ai 18 anni
308 dai 18 ai 35 anni
27 dai 35 ai 60 anni
7 over 60 anni
Giornate infrasettimanali retake 48

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome