Basket, la Germani Brescia batte Verona nei quarti dei playoff scudetto

Esordio vincente per la Germani Basket Brescia nella serie dei quarti di finale dei playoff scudetto: all’AGSM Forum di Verona, la Leonessa batte l’Openjobmetis Varese con il punteggio di 68-61

0
Germani Basket, un'azione di gioco
Germani Basket, un'azione di gioco

Esordio vincente per la nella serie dei quarti di finale dei playoff : all’AGSM Forum di Verona, la Leonessa batte l’Openjobmetis Varese con il punteggio di 68-61, capitalizzando una ripresa giocata con il coltello tra i denti, specie sotto il proprio canestro, dove Brescia lascia la miseria di 21 punti in due quarti agli avversari, mettendo la freccia e portando a casa il primo punto.

Una rimonta vincente, dunque, linfa vitale per i 2.000 spettatori accorsi nell’impianto di Verona, che potranno raccontare di aver vissuto di persona un’altra pagina epica del basket bresciano. Una serata da incorniciare e da utilizzare come viatico per una serie che si preannuncia durissima, anche per merito di un avversario che sul parquet ha dimostrato perché ha conquistato i playoff facendo un sontuoso girone di ritorno. E peccato per chi ha preferito restare a casa piuttosto che partecipare all’evento dal vivo, a un metro da un gruppo di ragazzi che si meritano l’affetto del proprio pubblico per ogni goccia di sudore spesa sul parquet.

Ci sono 21 punti di Marcus Landry e 13 di Michele Vitali, ma anche le giocate di esperienza ed energia di Brian Sacchetti e Ben Ortner nel 68-61 finale, che porta Brescia avanti nella serie, che ora si sposta al PalaGeorge di Montichiari, teatro di Gara 2 in programma lunedì prossimo (ore 20.45). Tra 48 ora la partita sarà necessariamente diversa, ma per Brescia iniziare con il piede giusto è molto importante per acquisire fiducia e provare la propria pallacanestro per 40′: a Verona ne sono bastati 20′ per conquistare la vittoria, con il prosieguo dei giochi potrebbero non bastare.

ANDREA DIANA – “Questa sera siamo stati più forti di mille difficoltà: innanzitutto la tensione dell’esordio ai playoff, che abbiamo sofferto un po’ nei primi due quarti. Abbiamo anche faticato a prendere i riferimenti in un campo diverso dal nostro, ma l’abbiamo vinta di squadra e questa è la cosa che mi rende più orgoglioso e felice dei miei ragazzi. La reazione che abbiamo avuto nel terzo e quarto periodo non era scontata per come si era messa la partita e per la fiducia che aveva preso Varese.

È stata una partita in stile playoff, dove ogni tanto è importante anche essere brutti sporchi e cattivi e giocare con con la clava invece che con il fioretto. Adesso dobbiamo sistemare ciò che non ha funzionato e, con qualche accorgimento, risolvere le situazioni che non abbiamo eseguito bene sia in attacco che in difesa. Nei quarti finali ci è sembrato di giocare in un palazzetto completamente pieno: il mio ringraziamento va a chi è venuto fino a Verona. Adesso lunedì riempiamo il PalaGeorge, cercando di creare anche lì una bella bolgia”.

GERMANI BASKET BRESCIA-OPENJOBMETIS VARESE 68-61 (13-20, 31-40, 55-52)

Germani Basket Brescia: Moore 3 (0/2, 0/2), Mastellari ne, L. Vitali 8 (0/1, 2/4), Landry 21 (6/7, 3/6), Ortner 4 (2/8), Cotton 9 (3/6, 1/5), Fall (0/1), Traini (0/1 da tre), M. Vitali 13 (5/6, 1/5), Moss 5 (2/2, 0/4), Sacchetti 5 (1/3 da tre). All: Diana
Openjobmetis Varese: Avramovic 16 (5/9, 1/6), Bergamaschi ne, Natali 3 (1/1 da tre), Vene 5 (1/4, 1/6), Okoye 18 (2/5, 4/10), Tambone 4 (2/3, 0/5), Cain 8 (4/5), Delas 1, Ivanaj ne, Ferrero 2 (1/2, 0/1), Dimsa, Larsen 4 (2/5, 0/4). All: Caja
Arbitri: Mazzoni, Martolini e Attard
Note: Tiri da 2: Brescia 18/33 (55%), Varese 17/33 (52%) – Tiri da 3: Brescia 8/31 (26%), Varese 7/33 (21%) – Tiri liberi: Brescia 8/11 (73%), Varese 6/10 (60%) – Rimbalzi: Brescia 32 (25 RD, 7 RO), Varese 37 (27 RD, 10 RO)

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome