Strage di piazza Loggia, ecco le iniziative del 28 maggio: per ricordare

A quarantaquattro anni di distanza dalla strage di piazza della Loggia, la ferita più profonda della storia di Brescia, Casa della Memoria ha organizzato un ciclo di iniziative culturali per contribuire a tramandare la memoria collettiva di questo tragico evento

1
Un'immagine di piazza Loggia subito dopo lo scoppio della bomba, il 28 maggio 1974
Un'immagine di piazza Loggia subito dopo lo scoppio della bomba, il 28 maggio 1974

A quarantaquattro anni di distanza dalla di piazza della Loggia, la ferita più profonda della storia di Brescia, Casa della Memoria ha organizzato un ciclo di iniziative culturali per contribuire a tramandare la memoria collettiva di questo tragico evento.

Lunedì 28 maggio, giorno in cui si commemora il terribile avvenimento del 1974, alle 8.30 il reverendo Don Amerigo Barbieri, delegato vescovile della diocesi di Brescia, celebrerà la messa eucaristica presso il cimitero Vantiniano.

Dalle 8.30 alle 10 si terrà in piazza Loggia Generazioni in piazza… per non dimenticare. Fiori, riflesso di memoria, a cura dell’assessorato alla Scuola e di Casa della Memoria. L’accoglienza dei ragazzi sarà a cura della classe 3° L Liceo “A. Calini”. Tutte le scuole di ogni ordine e grado e la cittadinanza sono invitate a portare un fiore, un disegno, un pensiero presso l’installazione.

Dalle 8 alle 13, invece, sarà possibile osservare, in piazza della Loggia, l’esposizione dei banchetti di Poste Italiane per annullo filatelico dedicata alla promozione della cartolina del Memoriale delle Vittime del terrorismo e delle stragi.

Alle 9 si terrà la deposizione di omaggi floreali alla stele dei Caduti da parte delle delegazioni, a cura dell’archivio storico “B. Savoldi e L. Bottardi Milani” e con la voce narrante di don .

Alle 9.30 è previsto l’incontro con i familiari presso il Salone Vanvitelliano in Palazzo Loggia.

Alle 10.12 ci saranno gli otto rintocchi con un minuto di silenzio in omaggio ai caduti.

Alle 10.15 si terrà la commemorazione ufficiale, nella quale interverranno Raisa Labaran, studentessa, Giacomo Cossu, studente coordinatore nazionale Rete della Conoscenza e Maurizio Landini, segretario nazionale Cgil.

A seguire l’inaugurazione del nuovo tratto del Memoriale. Interviene Marco Alessandrini, sindaco di Pescara.

Alle 11.30, nell’auditorium San Barnaba, avrà luogo l’incontro con gli studenti bresciani La giustizia ritrovata, a cura di Casa della Memoria in collaborazione con l’istituto “Tartaglia-Olivieri”.

Mario Calabresi, direttore di Repubblica, dialogherà con gli studenti dell’istituto.

Interverranno inoltre , Sindaco di Brescia e , Presidente della Provincia di Brescia.

Alle 14.30, a palazzo Loggia, si terrà Mai più fascismi, a cura di Cgil Uil, , Fiamme Verdi e Casa della Memoria. Dopo i saluti del sindaco Emilio Del Bono e del presidente di Casa della Memoria interverranno Carla Nespolo, Presidente Anpi nazionale e Pietro Ghetti, Associazione Fiamme Verdi. Concluderà Maurizio Landini, Segretario Nazionale Cgil. Coordinerà l’appuntamento Danilo Margaritella, Segretario regionale Uil. Introduce Luigi Sbarra, Segretario Generale Aggiunto Cisl.

Alle 15, al Teatro Sancarlino, sarà presentata la ricerca a cura delle classi 3a e 4° dell’Istituto “Fortuny” dal titolo Fascismo nel web. Interverranno Raffaele Mantegazza e Marinella Mandelli.

Dalle ore 17.30 alle 23, in piazza della Loggia, il Comitato di Piazza di Maggio in collaborazione con “Senza Confini” organizzerà la manifestazione Nostra piazza è il mondo intero. Canzoni, musica, teatro per riaffermare l’antifascismo e gli ideali di fratellanza e giustizia sociale per cui si era in piazza il 28 maggio 1974.

Alle 21 alla Chiesa di San Francesco, per 55° Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, si terrà il Concerto in memoria delle Vittime di Piazza Loggia eseguito dalla Filarmonica del Festival diretta da Robert Bokor, con la partecipazione de I Piccoli Musici.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome