Prevalle torna a colpire: scritta in favore del ministro antigay

"Onore al ministro per la Famiglia Lorenzo Fontana": è questa, infatti, la scritta comparsa nelle scorse ore sull'insegna del municipio

0
Il tabellone luminoso del Comune di Prevalle
Il tabellone luminoso del Comune di Prevalle

Il sindaco di Prevalle colpisce ancora. Dopo aver dichiarato la propria contrarietà all'”ideologia gender” e aver attivato uno sportello “no gender” e aver festeggiato a tema la festa del papà (azioni che gli erano costate vivavi polemiche e diverse interrogazioni parlamentari), infatti, il primo cittadino Amilcare Ziglioli ha nuovamente utilizzato il tabellone luimonoso antistante il municipio per informare i cittadini sull’opinione dell’amministrazione in materia di famiglie famiglie. O  meglio di “famiglia”.

“Onore al ministro per la Famiglia Lorenzo Fontana”: è questa, infatti, la scritta comparsa nelle scorse ore sull’insegna del municipio. Un richiamo palese alle dichiarazioni del titolare del dicastero, per cui “le famiglie gay per la legge in questo momento non esistono”. Le parole del neoministro avevano suscitato forti polemiche, ma Prevalle ha deciso invece di sottoscriverle. Imprimendo il proprio gradimento a caratteri luminosi sul tabellone comunale.

, già segretario di e candidato per il consiglio comunale di Brescia, però non ci sta e in post su Facebook – che riporta l’immagine del tabellone con la nuova scritta – attacca: “L’amministrazione di Prevalle non smette mai di stupire per le sue prese di posizione (illegali su un cartellone pubblico) di becera propaganda familista. Come sempre l’obiettivo sono le famiglie LGBT. Vergognoso!”.

Il tabellone luminoso del Comune di Prevalle
Il tabellone luminoso del Comune di Prevalle

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome