Lite tra amanti: in hotel arrivano moglie di lui, marito di lei e carabinieri

Un 45enne italiano e una 20enne di origine straniera si trovavano in un albergo dell'hinterland, quando tra i due è scoppiata la lite... Poi l'arrivo dei rispettivi coniugi

0
Carabinieri
Carabinieri

Sono dovuti intervenire i , nelle scorse ore, per raffreddare gli animi delle persone coinvolte in una furiosa lite in un di Castenedolo.

A raccontare la singolare vicenda è l’edizione on line del Giornale di Brescia. Secondo la prima ricostruzione un 45enne italiano e una 20enne di origine straniera si trovavano nell’albergo dell’hinterland per consumare il proprio amore, quando tra i due – per ragioni non note – è scoppiata una animata lite.

Lei – in preda alla collera – avrebbe preso il telefono e chiamato la moglie di lui, che nell’arco di pochi minuti si è presentata in hotel su tutte le furie. Ma in albergo è arrivato poco dopo anche il compagno della 20enne, forse avvisato da lui. E la situazione ha rischiato di degenerare… A riportare – momentaneamente – la calma ci hanno pensato i carabinieri.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome