Case sul lago di Garda, un affare in crescita tra vacanze e investimenti

Crescita dello 0,4 per cento dei valori immobiliari sul lago di Garda: tra le mete più gettonate Desenzano, Padenghe, Moniga e Salò

0
Residence con piscina sul lago di Garda, foto generica
Residence con piscina sul lago di Garda, foto generica

Se l’immobiliare non è ancora uscito pienamente dalla crisi i prezzi delle case sul continuano a crescere e la tendenza vale più sulla sponda bresciana che su quella veronese. A dirlo è l’ultima indagine di Tecnocasa, che indica una crescita dello 0,4 per cento dei valori immobiliari sul a fronte di un calo dello 0,6 per cento sul lago di Iseo.

MERCATO IMMOBILIARE A DESENZANO

Sono stabili i valori immobiliari delle abitazioni a Desenzano del Garda dove però l’aumento delle richieste (come vacanza o come investimento) si scontra con un’offerta immobiliare a prezzi ancora elevati (4mila euro al metro quadro per un usato in buono stato con vista lago), mentre il mercato chiede monolocali, bilocali e trilocali su cui investire non oltre 250 mila euro. Gli acquirenti arrivano dalle province della Lombardia, del Veneto e dell’Emilia Romagna. Le zone preferite sono Desenzanino, il centro storico intorno a piazza Garibaldi e il lungolago Cesare Battisti.

MERCATO IMMOBILIARE A SIRMIONE

Stabili i valori immobiliari anche a Sirmione, dove cresce però la domanda di abitazioni da mettere a reddito. In genere si tratta di investitori in cerca di bilocali e trilocali, dal valore medio compreso tra 120 e 230 mila €, da affittare settimanalmente con prezzi che vanno da 50 a 100 € a notte.  Le richieste arrivano da turisti residenti in tutto il Nord Italia e, in particolare, in tutte le città collegate a Sirmione tramite la A4 e la A22. Non manca la domanda da parte di  tedeschi in cerca di abitazioni con valori a partire da 150 mila €. La maggioranza delle transazioni riguarda le località di Lugana e di che piacciono perché dotate di spiagge attrezzate, ristoranti e altri servizi (quotazioni medie di  2000 € al mq per un buon usato). Nel centro storico di Sirmione, dove sorge il Castello, l’offerta immobiliare è molto ristretta così come nella zona della Penisola.

MERCATO IMMOBILIARE A PADENGHE E MONIGA

Quotazioni stabili a Padenghe e Moniga del Garda  con un aumento di richieste di case vacanza da parte di turisti tedeschi, sempre più inclini ad acquistare sul lago di Garda. Da segnalare richieste ed acquisti anche da parte di austriaci e belgi, oltre che ovviamente da parte di turisti italiani in arrivo principalmente dalle province di Bergamo, Milano e Brianza. La tipologia più richiesta è il trilocale in residence con piscina, con valori che oscillano mediamente tra 170 e 250 mila €. Si presta sempre più attenzione alle spese condominiali che non dovrebbero superare 1500 € all’anno. La vista lago e lo spazio esterno (terrazzo in particolare) sono gli elementi più apprezzati. Sia a Padenghe sia a Moniga le aree più apprezzate dai turisti sono quelle che si sviluppano verso il lago, fuori dai centri storici dei rispettivi comuni. A Padenghe il valore dell’usato oscilla mediamente tra 1800 e 2300 € al mq, mentre a Moniga le quotazioni si attestano tra 1600 e 2100 € al mq. Da segnalare, infine, un aumento delle richieste di prima casa da parte di giovani coppie, già residenti in questo territorio, e in cerca di tipologie dal valore non superiore a 200 mila €.

MERCATO IMMOBILIARE A SALO’

Il mercato immobiliare di Salò registra un discreto dinamismo, soprattutto in termini di richieste. Negli ultimi anni, c’è stata una crescita della domanda di immobili affitto soprattutto da parte di tedeschi ed austriaci (con investimenti medi di 150mila euro).  La maggioranza degli acquirenti risiede nella provincia bresciana. Tra le zone più richieste quella del centro storico dove un buon usato costa intorno a 3000 € al mq con punte di 4000 € al mq per gli immobili con vista lago.  Un fenomeno che si rileva negli ultimi tempi, determinato in particolare dal ribasso dei prezzi, è il ritorno dei giovani sul mercato della prima casa naturalmente nelle zone semicentrali o più periferiche dove i valori sono più contenuti e si possono trovare anche soluzioni indipendenti e semindipendenti.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome