Pd, è ufficiale: il capogruppo in Loggia sarà Laura Parenza

L'ex presidente del consiglio comunale guiderà il gruppo consiliare del Pd nel prossimo quinquennio, mentre Cammarata prenderà il suo posto in aula

1
Laura Parenza con Federico Manzoni
Laura Parenza con Federico Manzoni

Sarà , ex presidente del consiglio comunale, a guidare il gruppo consiliare del nel prossimo quinquennio: 15 consiglieri che rappresentano la delegazione più corposa di sempre nella storia del partito a livelllo bresciano.

L’annuncio ufficiale è stato dato ieri dal segretario Giorgio De Martin, ma la decisione – di fatto – è stata presa già lo scorso fine settimana, nell’ambito del delicato giro di trattative che hanno portato il capogruppo uscente all’interno dell’esecutivo cittadino.

Inizialmente, per la successione di Capra, il partito aveva puntato tutto su , ma il presidente uscente della Fondazione Asm si era dichiarato non disponibile a coprire l’incarico. Cammarata, invece – come noto – raccoglierà proprio il testimone della Parenza come presidente del consiglio comunale.

E non è escluso un suo possibile ingresso in giunta nel possibile rimpasto di metà mandato, un’ipotesi resa ancora più realistica dalle dichiarazioni di Del Bono alla presentazione della giunta.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Galperti assai furioso, peggio dell’Orlando ariostano, al punto di segnalarsi per l’assenza. Scavalcato da tutte le parti, temo che lo si vedrà assai poco in Consiglio visto anche l’astio severo nei confronti più del PD nazionale e locale che di Del Bono.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome