Maltempo in Valsabbia, Rolfi promette contributi dalla Regione

Situazione seria anche a Vestone, con diverse esondazioni di torrenti, Barghe, Treviso Bresciano e Anfo e altri paesi della Valsabbia colpiti ma con danni di minore entità

0
Alberi caduti a causa del maltempo, foto da web
Alberi caduti a causa del maltempo, foto da web

Dopo i disastri provocati dal l’11 giugno, l’assessore regionale all’agricoltura ha fatto visita ai comuni della Valsabbia.

Scopo del sopralluogo quantificare i danni e promettere un concreto contributo economico agli enti locali.

Rolfi ha dichiarato che « contribuirà insieme alla Comunità Montana, che mette a disposizione dei Comuni 400 mila euro, sia sui danni sia sul dissesto idrogeologico. Tutto dipenderà però dalla stima complessiva dei danni: il contributo sarà rilevante, ma non del 100%».

Tra i comuni più colpiti Odolo, con quattro chilometri di strada da Cete al monte Ere devastata, la passeggiata da Botteghe a Cagnatico distrutta, il Museo del Ferro e la chiesa di San Bartolomeo invasi da acqua e fango.

Situazione seria anche a Vestone, con diverse esondazioni di torrenti, Barghe, Treviso Bresciano e Anfo e altri paesi della Valsabbia colpiti ma con danni di minore entità.

A doversi arrangiare saranno i privati, per i quali la Regione non può dare contributi. Il privato dovrebbe infatti essere assicurato per i danni provocati da eventi calamitosi.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome