Diventare massaggiatore sportivo: la guida definitiva

Hai mai pensato di diventare massaggiatore sportivo? Hai mai pensato di farlo diventare un lavoro, di poter lavorare affiliato Coni iniziando con un corso di formazione in una Scuola di massaggio professionale?

0
Massaggio, foto generica
Massaggio, foto generica

Hai mai pensato di diventare massaggiatore sportivo? Hai mai pensato di farlo diventare un lavoro, di poter lavorare affiliato Coni iniziando con un corso di formazione in una Scuola di massaggio professionale?

Brescia News sa benissimo che iniziare un articolo informativo come questo riesce a sempre a creare un po’ di sorpresa nella persona che lo sta leggendo, la stessa persona che probabilmente non sa neppure che in Italia c’è una grande scelta sui corsi di massaggio da fare.

Sorpresi, vero?

Forse non vi è mai venuto in mente di pensare di cambiare lavoro per intraprendere il percorso del massaggio. Forse pensate di aver perso tempo, di essere troppo in là con l’età o troppo infognati nei vostri problemi familiari ed economici per prendere in mano la vostra vita.

Questo è chiaramente un errore perché ogni momento della nostra vita può essere il momento giusto per essere al centro del cambiamento e della vostra crescita personale. Questo tipo di passione per ciò che è il cambiamento e la curiosità nei confronti di lavori altri che non siano il solito settore terziario dovrebbero accompagnarci tutta la vita.

Ed è giusto, però, che io vi dia tutte le informazioni possibili per fare della vostra curiosità una vera e propria professione.

I corsi di massaggio professionali

I corsi di massaggio professionali di solito sono 4:

  • corso di massaggio base
  • corso di massaggio olistico
  • corso di massaggio ayurvedico
  • corso di massaggio sportivo

Visto che in questo primo paragrafo non parlerò del corso di massaggio sportivo, di cui parlerò ampiamente in un capitolo a parte ci tengo a parlare degli altri corsi che sono considerati principali per tutti quelli che hanno intenzione di iniziare questo percorso.

Percorso che, ad onor del vero, non possiamo non prendere in considerazione anche perché fare il massaggiatore è un mestiere molto in voga negli ultimi anni.

Stiamo parlando di una professione che, come tutti quelli che hanno a che fare con l’estetica, sono diventati fondamentali negli ultimi 10 anni.

Infatti abbiamo un incremento dei lavori estetici, un incremento incredibile della richiesta della figura del massaggiatore in quelli che sono i centri estetici, le spa, i centri termali, gli alberghi. Per quanto riguarda il massaggiatore sportivo si può lavorare per delle squadre, per un atleta singolo, si può lavorare affiliato Coni in qualche associazione.

Si può lavorare come liberi professionisti, quindi con la Partita Iva a fare da garante per iniziare una professione libera, appunto, che possa essere vissuta in uno studio a titolo personale o come pendolare del massaggio.

Il corso di massaggio base è quello che serve per iniziare questa nuova avventura. Infatti parliamo di un corso che insegna sia l’anatomia del corpo umano sia quelle che sono le tecniche di manipolazioni più famose  e più usate tra tutte quelle a pressione o meno che possono essere usate. Un corso del genere non ti dà la possibilità di esprimerti con chissà quali movimenti esotici ma ti dà la solidità della tecnica di massaggio che davvero non ha nulla da invidiare a un massaggiatore più esotico e scafato.

Il corso di massaggio olistico è quel tipo di massaggio che tutti noi immaginiamo quando ci sentiamo molto stressati durante una settimana lavorativa intensa. Questo tipo di massaggio è considerato il top per il corpo, quel tipo di manipolazione che ti permette di rigenerare il corpo in maniera naturale ma al tempo stesso professionale. Interessante pensare che in questo caso abbiamo un sacco di specializzazioni che possono accompagnare il diploma in massaggio olistico che è quello base per cominciare.

Il corso di massaggio ayurvedico è quello che più assomiglia all’idea di massaggio che per anni è stato considerato un vero e proprio toccasana psicofisico, un tipo di cura riconosciuto che era in grado di migliorare la vita di una persona e guarirla.

Infatti parliamo di un massaggio che riprende la medicina tradizionale orientale e che è in grado, grazie a della manipolazioni mirate in alcuni punti del corpo, di migliorare in maniera esponenziale il nostro umore, il sistema nervoso, la nostra mente.

Siamo arrivati al punto in cui ho voglia di darvi tutte le informazioni sul massaggio sportivo, quindi seguitemi.

Il corso di massaggio sportivo

Sei un appassionato di sport? Pensi di essere in grado di aiutare atleti professionisti e non nel migliorare le proprie prestazioni? Allora questo è il posto giusto per noi, quel luogo in cui ci troviamo davanti a una scelta vera e abbiamo la possibilità di farlo imparando un massaggio sportivo presso una scuola riconosciuta come Diabasi, grazie a un corso di formazione, che è molto simile a quello fisioterapico.

Per approfondire: https://www.diabasi.it/corso-massaggio-sportivo/

Perché fisioterapico? Perché deve essere in grado non solo di migliorare le prestazioni muscolari dei nostri atleti ma può e deve aiutare l’atleta con i traumi subiti cercando di fare in modo di recuperare l’infortunio nel minor tempo possibile. Parliamo di un massaggio defaticante che è in grado di aiutare in un pre gara, così come in un momento della gara o subito dopo la gara. Quindi attenzione, qui ragioniamo sempre sulla possibilità di lavorare ad alti livelli anche per squadre importanti o per associazioni anche piccole affiliate Coni. L’iter è abbastanza facile, dopo il diploma si possono prendere altre qualifiche per prendere il diploma autorizzato per lavorare in Coni o giù di lì e quindi poter lavorare su tutto il territorio nazionale con un titolo tra le mani.

Quello che mi preme dire è che la maggior parte delle scuole fanno sì che questi corsi vengano istituiti nei weeekend.

Perché? Perché così è molto più facile pensare di seguire un corso anche continuando a fare il proprio lavoro e continuando a vivere le proprie vite. E questa non è un’idea da sottovalutare soprattutto se decidiamo di intraprendere la carriera di massaggiatore sportivo non da giovanissimi.

Vi ho fatto venire voglia di richiedere un po’ di informazioni in merito? Avete interesse nel fare domanda alla scuola più vicina a casa vostra per chiedere tempistiche e costi da intraprendere? Questa può essere l’opportunità giusta per cambiare la nostra vita e fare quello che ci piace, pensateci sul serio!

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome