Calvisano, multe a raffica per chi non taglia l’erba

Fa discutere la raffica di sanzioni da 50 euro comminate dai vigili in seguito alle segnalazioni di alcuni cittadini: forse sarebbe bastato un avviso

0
Erba alta, foto d'archivio
Erba alta, foto d'archivio

Ben 40 in soli due giorni. E’ questo, secondo quanto riferito dall’edizione odierna di Bresciaoggi, il bilancio dell’attività della di Calvisano nelle ultime ore. Ma nel mirino non sono finiti gli automobilisti indisciplinati o gli adolescenti chiassosi, bensì – più banalmente – i proprietari di casa che non hanno curato adeguatamente i propri spazi verdi.

Fa discutere, infatti, la raffica di multe da 50 euro per “elba alta” comminate dai vigili. Un’azione, che risponde alle regole fissate nel regolamento di Polizia urbana a tutela del decoro pubblico e che sarebbe la conseguenza – secondo quanto riferito dal primo cittadino Giampaolo Turini – delle segnalazioni e degli esposti di alcuni residenti.

Ma sono in molti a protestare e, comunque, resta da capire se non sarebbe stato più giusto avvisare i residenti col pollice poco verde prima di decidere di sanzionarli.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome