Manerba, gruppo di giovani violenta turista minorenne

La giovane si trovava fuori da un locale notturno quando è stata avvicinata da quattro persone che hanno iniziato a palpeggiarla

2
Breaking news: ragazzina violentata sul Garda
Breaking news: ragazzina violentata sul Garda

Grave episodio di , venerdì notte, sul . Secondo quanto denunciato alle forze dell’ordine, infatti, una giovane di origine danese in vacanza in un camping del Benaco sarebbe stata oggetto di pesanti attenzioni sessuali da parte di un gruppo di giovani.

LA VIOLENZA DOPO LA DISCO

Le esatte circostanze esatte dell’accaduto non sono ancora note. Ma, stando alla prima ricostruzione, la giovane – mentre si trovava in un noto locale di Manerba – aveva ricevuto pesanti avances. All’uscita, quindi, sarebbe stata improvvisamente avvicinata da alcuni giovani (tre o quattro, pare tre stranieri) che hanno iniziato a palpeggiarla, per poi trascinarla in un angolo buio e usarle violenza. Non è chiaro quanto oltre si siano spinti, ma la giovane – portata all’ospedale di Desenzano – ha trovato la forza di denunciare l’accaduto ai carabinieri.

LE INDAGINI DEI CARABINIERI

I militari sono al lavoro per verificare la versione della giovane e dare un nome alla banda di aggressori che – anche grazie alle telecamere di videosorveglianza della zona – avrebbero ormai le ore contate.

Comments

comments

2 Commenti

  1. […] Che il cerchio si stesse per chiudere era ormai cosa nota. E ora sono arrivati anche i provvedimenti, pesanti. Su decisione del Tribunale dei minori di Brescia, infatti, tre 17enni italiani (di cui due di origine straniera) sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di essere i responsabili della violenza ai danni di una turista danese, loro coetanea, in vacanza sul Garda. […]

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome