Nomine, ecco i nomi di Del Bono per Ctb, Fiera e Brescia Musei

Il sindaco di Brescia ha indicato nei giorni scorsi tre rappresentanti in seno ad altrettante realtà cittadine: ecco su chi sono ricadute le scelte

0

Il sindaco di Brescia ha indicato nei giorni scorsi tre rappresentanti in seno a Centro Teatraale Bresciano, Immobiliare e . Ecco su chi sono ricadute le scelte.

CENTRO TEATRALE BRESCIANO

Nel Cda entra Mario Maviglia.

Maviglia, nato a Melito di Porto Salvo (RC) nel 1952, si è laureato in Pedagogia all’Università degli Studi di Torino nel 1977. Nel 1971 è diventato insegnante di ruolo nella scuola primaria e nel 1981 Direttore didattico di ruolo in provincia di Brescia. Nel 1991 è stato inserito nel ruolo degli Ispettori tecnici delle province di Mantova, Brescia, Bergamo e Cremona. In pensione dal 1° gennaio di quest’anno, è stato Dirigente dell’Ufficio VIII – Formazione e Aggiornamento dell’Ufficio Scolastico regionale della Lombardia dal 2008 al 2010, dell’Ufficio VII dell’Ufficio Scolastico regionale della Lombardia dal 2010 al 2013 e dal 2013 al 2017 è stato Dirigente del Coordinamento Ispettivo dell’Ufficio Scolastico regionale della Lombardia.

IMMOBILIARE FIERA DI BRESCIA

Nel Consiglio di Amministrazione di Spa Immobiliare Fiera di Brescia è sto indicato Gianfranco Peli.

Gianfranco Peli, nato a Brescia nel 1946, è iscritto all’Albo dei Geometri dal 1967. Nel 1989 ha fondato “Topografia e Cartografia Computerizzata” e nel 2005 “Sat Srl”, società che si sono occupate dell’elaborazione di banche dati territoriali producendo cartografia digitale su ampia scala. È stato consigliere della Comunità Montana del Sebino, del Comune di Monticelli Brusati e, nella stessa località, presidente della Casa di riposo “La Baroncina”.

BRESCIA MUSEI

Nel consiglio direttivo di Brescia Musei il Sindaco ha nominato .

Nato a Brescia nel 1955, Silvano Franzoni si è laureato in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Pavia. In servizio al Comune di Brescia dal 1977 al giugno 2018, è stato Dirigente presso la stessa amministrazione a partire dal 1990, ricoprendo il ruolo di Responsabile del coordinamento dei servizi amministrativi, sicurezza urbana e protezione civile, Responsabile area attività economiche, marketing urbano e del settore personale e, dal 2013 al 2018, Responsabile dell’Area Cultura, Creatività e Innovazione e del Settore Cultura, Turismo e Biblioteche (poi denominato Settore Cultura e promozione della città).

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome