Manuela Bailo, la verità tra via Milano e la Triumplina

Di Manuela Bailo non si sa nulla dallo scorso 28 luglio, quando le telecamere di sorveglianza dell'abitazione di Nave la riprendono chattare con qualcuno al cellulare e poi uscire di casa

0
Manuela Bailo è scomparsa
Manuela Bailo è scomparsa

Di Manuela Bailo non si sa nulla dallo scorso 28 luglio, quando le telecamere di sorveglianza dell’abitazione di Nave – viste dal convivente mentre era al lavoro – la riprendono chattare con qualcuno al cellulare e poi uscire di casa. Erano circa le 17.30 e successivamente da uno dei suoi due telefoni è partito un messaggio Whatsapp al convivente (con cui la relazione si era interrotta un paio d’anni prima) per annunciargli che sarebbe andata al lago.

Da allora qualche sms fino alla giornata di lunedì (l’ultimo proprio all’ex). Poi il silenzio. Ma ora le indagini potrebbero essere davvero arrivate a un punto di svolta. Gli inquirenti, infatti, starebbero risentendo tutte le persone coinvolte e ieri avrebbero risentito proprio l’ex fidanzato per un paio d’ore (per poi controllare l’abitazione). Nel frattempo – secondo quanto riportano alcune fonti on line – sono arrivati i tabulati telefonici e le riprese delle telecamere. I telefoni direbbero che Manuela al lago non mai andata e che non è mai uscita dalla città. Allo stesso modo, secondo quanto si legge, l’Opel Corsa di Manuela Bailo sarebbe stata avvistata al Villaggio Prealpino: prima in via Conicchio, poi – costeggiando il Garza – finoa via Milano e via Triumplina.

Non è dato sapere se sul mezzo ci fosse qualcuno con lei. L’auto, però, dalla città non sembra mai essere uscita. Dunque potrebbe trovarsi in una zona isolata o più probabilmente (visto che pare strano non ci siano stati avvistamenti) in un parcheggio di quel quadrante della città.

Le denuncia è stata presentata dai familiari mercoledì 1 agosto. Da allora sono partite le ricerche (quelle dei familiari e del fidanzato, che si sarebbero concentrate proprio sulla città) e delle forze dell’ordine, che ancora stanno indagando per scomparsa volontaria. Da allora nessuna notizia e le domande aperte restano molte, ma per la svolta potrebbe essere questione di ore.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome