Ospitaletto, l’ultima immagine di Manuela Bailo: solo due ore per il delitto – IL VIDEO

In un filmato si vede che i due tornano dal pronto soccorso all'abitazione di via Allende: sono le 4 di notte, alle 6.15 l'uomo che ha ucciso Manuela esce a casa da solo

1
Le ultime immagini di Manuela Bailo prima della morte
Le ultime immagini di Manuela Bailo prima della morte

Sono le 3.57 della notte tra sabato 28 e domenica 29 luglio 2018. Nelle immagini si vede che posteggia l’auto di fronte alla villetta della madre in via Allende. Un istante dopo arriva a piedi (vestita con una gonna corta chiara, forse la stessa con cui si è allontanata dalla casa di Nave) come se fosse scesa prima dal mezzo per consentirgli di parcheggiare a raso del muretto.

Sono queste – secondo un video dei carabinieri ripreso da varie fonti su YouTube – le ultime immagini di Manuela Bailo, la 35enne di Nave che verrà uccisa pochi minuti (o ore) dopo dal collega di lavoro 47enne.

I due sono appena tornati dal pronto soccorso, dove Pasini ha riferito di aver preso una botta alle costole inciampando in un tappeto. Nel video – ancora – si vede che Pasini scende dall’auto e a fatica chiude la portiera del mezzo. Manuela lo aspetta, poi si dirigono verso la casa del delitto. Due ore dopo, alle 6,15, su quella auto torna soltanto Pasini, forse dopo essersi cambiato i pantaloncini e la maglietta sporchi di sangue (mai ritrovati): in sole due ore l’amante collega l’ha uccisa (è morta cadendo dalle scale, ha detto lui, ma per la procura è stata uccisa con un’arma da taglio), ha ripulito la scena del delitto e – dopo aver cercato di ripulire la scena e aver adagiato il corpo di Manuela su un lettino per massaggi collocato nella cantina – è tornato dalla moglie. Con apparente tranquillità, come sempre.

Qui la cronaca completa dell’omicidio di Manuela Bailo e di quanto successo nei giorni successivi, fino alla confessione di Fabrizio Pasini.

L’ULTIMO VIDEO CHE RIPRENDE MANUELA BAILO E PASINI MENTRE TORNANO DAL PRONTO SOCCORSO

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome