Coppia di truffatrici rom in azione a Brescia: raggirata una negoziante

Le malviventi si sono presentate nel negozio d'usato per bambini - accompagnate dai figli - fingendo di essere interessate all'acquisto di alcuni capi

0
Donne nomadi, foto d'archivio
Donne nomadi, foto d'archivio

Ancora a Brescia e stavolta le protagoniste – secondo quanto denunciato da una utente del gruppo Facebook Brescia che non vorrei – sarebbero due donne .

Secondo un copione ormai consolidato, le malviventi si sono presentate nel negozio d’usato per bambini gestito dalla donna (in via Veneto) intorno alle 12 – accompagnate dai figli – fingendo di essere interessate all’acquisto di alcuni capi. Ma quando si è trattato di pagare il conto (20 euro) prima hanno estratto una banconota da 200 euro, facendosi dare il resto e poi hanno questionato sul resto, pretendendo di annullare l’acquisto.

La titolare, a quel punto, ha restituito i 200 euro e si è ripresa i suoi soldi. Ma nel frattempo sono spariti 90 euro.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome