Desenzano, 35enne si finge poliziotto per saltare la coda in discoteca

L'uomo, in visibile stato di alterazione alcolica, ha passato la serata in caserma ed è stato denunciato per sostituzione di persona

0
Carabinieri in azione nella notte, foto generica
Carabinieri in azione nella notte, foto generica

Episodio curioso, a Desenzano del Garda, dove un 35enne uscito di casa per andare in discoteca ha terminato la propria serata nella caserma dei . E ne è uscito con una denuncia per sostituzione di persona e detenzione di oggetti che simulano l’appartenza alle forze dell’ordine. Oltre a due sanzioni per ubriachezza molesta e per aver posteggiato l’auto negli stalli riservati ai disabili.

I fatti risalgono a qualche giorno fa, quando gli addetti alla sicurezza di una nota discoteca hanno chiesto il supporto di una pattuglia dei Carabinieri per la presenza di una persona – visibilmente in stato di alterazone alcolica – che pretendeva di saltare la coda insieme ai suoi due amici affermando un agente di .

Nemmeno di fronte ai militari il 35enne (un albanese residente a Desenzano) ha cambiato versione, anzi: ha prontamente estratto un tesserino simile a quello della Polizia, ma che in verità era stato rilasciato da una presunta agenzia internazinale di investigazioni. Ovviamente i carabinieri non ci sono cascati.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome