Home Città e Hinterland Brescia Rapina con spari e ostaggio: 29enne condannato a cinque anni

Rapina con spari e ostaggio: 29enne condannato a cinque anni

L'uomo, dopo essere entrato nel centro, si era fatto consegnare tutto il denaro in cassa (12mila euro) e aveva preso con sè un commesso come ostaggio

0

Polizia, inseguimento a Brescia

E’ stato condannato a cinque anni e sei mesi in primo grado E.D.M., il 29enne – residente a Flero, ma di origini siciliane – che lo scorso febbraio aveva rapinato la sala slot Admiral di via Vallecamonica.

L’uomo, dopo essere entrato nel centro, si era fatto consegnare tutto il denaro in cassa (12mila euro) e aveva preso con sè un commesso come ostaggio, fuggendo a 200 chilometri all’ora a bordo di un Suv Bmw (senza nemmeno avere la patente) e scaricandolo in corsa – in via Orzinuovi – prima di essere fermato dalla Polizia, che per bloccarlo ha dovuto sparargli alle gomme.

Un colpo che aveva suscitato grande scalpore, parzialmente ripreso dalle telecamere di videosorveglianza della zona e diffuso anche da BsNews con un video che ha avuto migliaia di visite.

Il al 29enne si è svolto con rito abbreviato.

 

 

Comments

comments

Nessun commento