LA PAGELLA DI BRESCIA di MARIO LABOLANI – Voto finale: 7,3

L'ex assessore di An ha dato 5 a sicurezza e ambiente, una lunga sfilza di sufficienze e un solo 10: alla qualità della classe imprenditoriale

1
POLITICA A BRESCIA - Mario Labolani (ex assessore di Brescia) - diritti Andrea Tortelli
POLITICA A BRESCIA - Mario Labolani (ex assessore di Brescia) - diritti Andrea Tortelli

Un 5 a sicurezza e ambiente, una lunga sfilza di sufficienze e un solo 10: alla qualità della classe imprenditoriale. Di seguito riportiamo la pagella di , ex assessore ai Lavori pubblici di Brescia ed ex segretario cittadino di Alleanza Nazionale, spostatosi ancora più a destra in occasione delle scorse elezioni amministrative.

Le regole per chi compila – lo ricordiamo – sono quelle di esprimere un giudizio numerico da uno a dieci, sensa commenti, su 28 voci di giudizio indicate dalla redazione.

GUARDA LE ALTRE PAGELLE DI BRESCIA

LA PAGELLA DI BRESCIA DI MARIO LABOLANI

VOTO FINALE A BRESCIA (MEDIA): 7,3

I SINGOLI GIUDIZI:

?    Bellezza della  città: 9
?    Pulizia: 6
?    Sicurezza: 5
?    Solidarietà: 7
?    Innovazione: 8
?    Scuole e università : 7
?    Ospedali e sistema sanataria: 9
?    Facilità di spostamento in auto: 6
?    Manutenzione delle strade: 6
?    Trasporti  pubblici: voto 7
?    Ambiente e  inquinamento: 5
?    Verde  pubblico :  7
?    Valorizzazione  femminile : 6
?    Educazione civica dei  cittadini: 6
?    Partecipazione dei cittadini alla vita pubblica: 6
?    Livello di integrazione degli  stranieri : 6
?    Fermento  culturale : 8
?    Vitalità  economica: 9
?    Capacità di fare sistema (politica, economia etc): 9
?    Capacità di influenzare le scelte di Roma e Milano: 6
?    Classe politica onestà (destra e sinistra): 8
?    Classe politica concretezza (destra e sinistra): 8
?    Classe politica competenza (destra e sinistra): 9
?    Classe imprenditoriale: 10
?    Livello di onestà diffuso: 8
?    Giornali e siti d’informazione (qualità, completezza e liberta’):  7
?    Vitalità sportiva: 8
?    Brescia  Calcio: 7

COMMENTO AI VOTI (EVENTUALE)  O NOTE

Una città che può crescere ancora molto.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Mi stupisce il giudizio complessivo molto elevato di Labolani sulla classe politica poichè la città, meno che per i cinque anni paroliani in cui proprio lui fu Assessore ai Lavori Pubblici, è sempre stata saldamente in mani catto-comuniste. Che, avviandosi al tramonto, anche il mitico camerata Mario si converta passando dal nero al grigio o quasi bianco ?

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome