Nessun rischio caduta, ma tre ponti sono sorvegliati speciali

Sebbene tutte le strutture siano in buone condizioni e non vi siano rischi connessi, alcuni interventi di manutenzione sono già stati programmati

0
Il cavalcavia dell'autostrada A4 oggetto di verifiche
Il cavalcavia dell'autostrada A4 oggetto di verifiche

Dopo l’intervento d’emergenza effettuato su un cavalcavia dell’autostrada A21 che passa sull’A4 e a seguito della tragedia che ha colpito il ponte Morandi a Genova, l’attenzione su questo tipo di strutture è alta anche in città.

Tre sono quindi i ponti cittadini sorvegliati speciali da Palazzo .

Sebbene tutte le strutture siano in buone condizioni e non vi siano rischi connessi, alcuni interventi di manutenzione sono già stati programmati.

Sul ponte che in Tangenziale Ovest passa sopra via Ghislandi, ad esempio, i lavori saranno eseguiti il prossimo anno, con partenza nel gennaio 2019. L’intervento, finanziato per 1.173.000 euro, giungerà dopo che già sono state attivate alcune limitazioni: dallo scorso novembre, infatti, un’ordinanza comunale vieta il transito ai veicoli con una massa superiore alle 40 tonnellate.

In questo caso si è deciso di optare per la demolizione e la ricostruzione del ponte, che avverrà in due diverse fasi, sulle due metà del ponte.

Un altro inttervento, poi, riguarderà il ponte di via Serenissima che passa sotto la linea ferroviaria Milano-Venezia. Qui il progetto è stato affidato alle dello Stato, ma il Comune contribuirà alla spesa per 700.000 euro.

Per quanto riguarda il ponte di via Capretti, invece, al momento vige il divieto di transito per i mezzi superiori a 20 tonnellate. Per un intervento strutturale bisognerà attendere il termine delle verifiche necessarie, poi si dovranno trovare le risorse adeguate.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome