Iuschra, in carcere per rapina l’ultimo uomo ad averla vista

Il 32enne che ha detto di aver visto la 12enne doveva scontare una condanna a tre anni per un colpo messo a segno nel 2012 a Salò

0
Iuschra, la 12enne scomparsa nei boschi di Serle
Iuschra, la 12enne scomparsa nei boschi di Serle

Le ricerche di Iuschra sono ufficialmente terminate. Per la seconda, e probabilmente ultima volta. Rimane aperto, dunque, il giallo di dove sia finita la 12enne autistica sfuggita al controllo degli educatori mentre si trovava in gita sull’altipiano delle Cariadeghe, nel territorio di Serle.

Ma nella vicenda di Gazi c’è anche un giallo nel giallo. Quello dell’avvistamento da parte di un uomo il giorno successivo alla scomparsa, avvenuta il 18 luglio: una segnalazione che non ha mai convinto gli investigatori, ma che ha comunque spinto le autorità ad avviare nuove ricerche.

Oggi, però, questa intricata storia conosce un nuovo capitolo, totalmente slegato dal primo. Il 32enne che ha detto di aver visto Iuschra, infatti, è stato arrestato questa mattina dai carbinieri su mandato del Tribunale di Brescia: deve scontare una condanna a tre anni per una rapina messa a segno nel 2012 a Salò.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome