Coltiva cannabis nella casa disabitata, i carabinieri lo beccano

A insospettire i carabinieri di Manerbio l'improvvisa disponibilità di denaro e il continuo andirivieni dell'uomo da una casa di famiglia disabitata

0
cannabis
cannabis

Questa volta – questo non è certo il primo caso – sotto la lente d’ingrandimento delle forze dell’ordine è finito un uomo di 40 anni, arrestato in flagranza di reato mentre coltivava indica.

A insospettire i di Manerbio l’improvvisa disponibilità di denaro e il continuo andirivieni dell’uomo da una casa di famiglia disabitata scelta appositamente per la coltivazione illegale poichè dotata di uno spazio verde sul retro.

I militari di Manerbio hanno fatto irruzione nell’abitazione del 40enne, scoprendolo proprio mentre si dedicava alla sua produzione privata di Cannabis. I carabinieri hanno sequestrato 6 piante di Cannabis, di cui due ancora nell’orto, e 100 grammi di infiorescenze secche.

Già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti specifici, l’uomo è stato arrestato e portato davanti al Giudice per le indagini preliminari del che dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto l’obbligo di presentazione periodica alla Polizia Giudiziaria.

Il processo nei suoi confronti avrà luogo a dicembre.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome