Etica Festival, questa sera a Cologne si parla di giornalismo con Ranucci

Sigfrido Ranucci, interverrrà in una serata organizzata in collaborazione con Libera, su Fonti, fatti, interpretazioni: le basi dell'etica giornalistica

0
Il conduttore di Report Sigfrido Ranucci
Il conduttore di Report Sigfrido Ranucci

EticaFestival apre la sua terza edizione con un incontro dedicato al rapporto sempre più spinoso tra etica e media: lunedì 8 ottobre, alle 20,30 al Cinema Teatro Cristoforo Torr di Cologne, il giornalista pluripremiato per le sue inchieste scottanti, Sigfrido Ranucci, interverrrà in una serata organizzata in collaborazione con Libera, su Fonti, fatti, interpretazioni: le basi dell’etica giornalistica.

Da quando nel marzo 2017 ha raccolto il testimone da Milena Gabanelli nella conduzione di Report, Sigfrido Ranucci è divenuto un volto televisivo, ma la sua storia di giornalista è costellata di importanti collaborazioni, inchieste e produzioni editoriali che vanno dal traffico illecito di rifiuti alla mafia, dall’utilizzo di armi non convenzionali, quali l’uranio impoverito (ne denunciò l’uso, da parte dell’esercito americano) a quelle del fosforo bianco durante i combattimenti a Falluja, in Iraq. Nel 2001, nel corso di un’inchiesta sulle stragi di mafia, ha trovato e trasmesso l’ultima intervista, rimasta a lungo inedita, di Paolo Borsellino, poche ore prima della strage di Capaci. Tra gli altri è stato insignito del Premio Ilaria Alpi (2005), nella sezione Servizi giornalistici ed inchieste, del Premio internazionale di giornalismo Maria Grazia Cutuli (2006) e nel 2017 del Premio Etica Professionale del M.A.F. – Montefiascone Art Festival.

LA TERZA EDIZIONE DI ETICAFESTIVAL

Dopo il successo degli scorsi anni, ritorna dall’inizio di ottobre a metà dicembre la terza edizione di EticaFestival, un progetto accolto e fortemente voluto da Fondazione Provincia di Brescia e dalla Provincia di Brescia. Il consenso delle edizioni passate ha allargato la rete tessuta dalla Fondazione tra istituzioni, realtà scolastiche, imprese e associazioni della provincia, coinvolgendo nuove realtà: i comuni sono passati da 14 a 22 (Brescia, Borgo San Giacomo, Calcinato, Capriolo, Carpenedolo, Collebeato, Cologne, Concesio, Edolo, Idro, Lumezzane, Manerbio, Marcheno, Odolo, Orzinuovi, Palazzolo sull’Oglio, Pertica Alta, Rezzato, Sabbio Chiese, Vestone, Villanuova sul Clisi, Vobarno) e il progetto continua a essere sostenuto dalla Comunità Montana Valle Sabbia, Libera Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie, il Castello di Padernello.

Eticafestival 2018 si caratterizza per l’offerta culturale ancora più ricca e capillare sul territorio, attraverso 29 incontri, spettacoli e racconti di buone pratiche, volti a focalizzare l’attenzione, soprattutto delle nuove generazioni, sui temi della responsabilità personale, della costruzione del bene comune e della gestione della libertà nel rispetto altrui.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome