Chiari: fake news sul mercato: il comune querela il consigliere

Un giorno in meno per il mercato. Era questo il succo del comunicato che un consigliere comunale di Chiari aveva diffuso a luglio

0
Un banco di frutta e verdura al mercato
Un banco di frutta e verdura al mercato

Un giorno in meno per il mercato. Era questo il succo del comunicato che un consigliere comunale di Chiari aveva diffuso a luglio e che ora gli costerà una querela da parte dell’amministrazione comunale.

Il sindaco del paese, , non ha infatti gradito l’audacia del consigliere della Lega che quest’estate aveva reso pubblica la notizia dell’intenzione dell’amministrazione di ridurre di un giorno il mercato settimanale nel centro del paese.

Sul caso si era già discusso con toni accesi in e la fake news era stata commentata anche da Coldiretti, assolutamente contraria alla proposta.

Pare, però, che il consigliere ora sotto accusa avesse persino proposto ad alcuni ambulanti una buonauscita per rinunciare alla giornata di mercato.

Lui intanto si difende, e spiega che il suo era stato il semplice tentativo di dare risposta a dubbi e voci che circolavano tra i banchi del mercato, che a Chiari è in programma martedì, giovedì, venerdì e sabato.

In ogni caso adesso l’amministrazione comunale ha deciso di procedere per vie legali contro il consigliere della Lega.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome