Tentato stupro a Brescia, Beccalossi: espulsione immediata

"Clandestino, con precedenti per droga e ora arrestato per un tentato stupro. Non servono giri di parole: che sia espulso subito dall’Italia"

0
Assessore Beccalossi
Viviana Beccalossi Fratelli d'Italia

“Clandestino, con precedenti per droga e ora arrestato per un tentato stupro. Mi chiedo cosa dovrebbe ancora commettere questo signore per meritarsi un biglietto di sola andata per il suo Paese. Non servono troppi giri di parole e nessun tentativo di comprendere o giustificare: che sia espulso subito dall’Italia”. Lo dichiara in una nota , consigliere regionale del Gruppo misto, commentando la notizia relativa all’arresto di un 37enne marocchino, che venerdì scorso ha derubato e tentato di violentare una donna a Brescia.

“Il fatto che un simile delinquente –prosegue Viviana Beccalossi- fosse libero di girare per la città, dimostra che la questione sicurezza è un tema sempre attuale e che se un uomo già ampiamente noto alla giustizia era ancora nelle condizioni di delinquere indisturbato è evidente che questo sistema non funziona”.

“Alla vittima –conclude Viviana Beccalossi- tutta la mia solidarietà e un plauso per coraggio di essere riuscita a difendersi. Agli uomini della Squadra mobile della Questura di Brescia un ennesimo ‘grazie’ per il lavoro svolto, sperando che come purtroppo spesso accade non venga vanificato”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome