Dormitorio abusivo, bici e 7 clandestini: la scoperta della Locale

Tra le biciclette rinvenute anche alcune di Bicimia, il servizio di bike sharing di Brescia Mobilità

0
La Polizia locale
La Polizia locale

Letti, cuscini, coperte e sette persone che dormivano sono stati trovati dagli agenti della di Brescia in un vecchio cascinale in via del Rampino.

Un vero e proprio dormitorio abusivo, come ve ne sono stati altri in città, allestito all’interno di un edificio che avrebbe dovuto essere disabitato e che invece era diventata la dimora di alcuni .

Ricevuta segnalazione di un andirivieni di nella zona, la Polizia Locale ha fatto irruzione nel casolare ieri mattina all’alba, con tanto di unità cinofile specializzate.

Oltre ai sette clandestini, al necessario per vivere, ad immondizia e altro materiale, gli agenti hanno scoperto un deposito di biciclette con molta probabilità oggetto di furto e attrezzi e strumenti per sistemarle e modificarle, rendendole così irriconoscibili ai legittimi proprietari.

Tra le biciclette rinvenute anche alcune di , il servizio di bike sharing di Brescia Mobilità.

Nelle prossime ore si attendono i provvedimenti nei confronti delle persone che sono state trovate nel casolare e che vi vivevano abusivamente.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome