Bionda e pitonata fa shopping senza pagare: presa l’Eva Kant gardesana

Arrestata dai Carabinieri di Desenzano un'avvenente 49enne: trovati nella sua borsa vari capi di abbigliamento e gli utensili utili al taccheggio

0
donna dai capelli biondi, foto generica
donna dai capelli biondi, foto generica

Non è passata di certo inosservata l’avvenente ladra: bionda, alta e con un “discreto” vestitino arancione pitonato. Ma alla Eva Kant gardesana è andata male: a “fischiare” al suo passaggio (purtroppo per lei) è stato anche il sistema antitaccheggio di un di abbigliamento di Desenzano.

Fermata dai all’uscita dello store

Nella sua borsetta i Carabineri del Nucleo Radiomobile della città, giunti sul luogo una volta scattato l’allarme, hanno rinvenuto una consistente refurtiva: pantaloni, una camicia, scarpe e tutti gli arnesi utili alla sua poco nobile attività tra cui una pinza, una forbice e una tronchese. Attrezzature di piccole dimensioni utilizzati per togliere dalle merci desiderate le placche antitaccheggio.

La bionda 49enne – secondo quanto riportano alcune fonti – è stata accompagnata in caserma e arrestata. Il GIP del Tribunale di Brescia ha convalidato l’arresto ed ha disposto l’obbligo di firma presso la stazione dei Carabinieri di Montichiari fino al giorno, da definire, del processo.

 

 

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome