Via libera al Senato: pioggia di milioni in arrivo su Monte Isola

Tra le realtà bresciane che beneficeranno degli aiuti, oltre al Comune sebino, c'è anche l’Isola del Garda del comune San Felice del Benaco

0
Il borgo di Monte Isola, uno dei più belli d'Italia
Il borgo di Monte Isola, uno dei più belli d'Italia

Pioggia di milioni sul Comune bresciano di Monte Isola, che nei prossimi cinque anni potrebbe ricevere da Roma ben 300mila euro all’anno di extra contributo.

Il Senato, infatti, ha approvato la Legge quadro sulle Isole minori e gli arcipelaghi marittimi e – su proposta della senatrice della Lega Simona Pergreffi – sono state inserite anche le isole lacustri e lagunari. L’investimento complessivo sarà di 170 milioni in sei anni: di questi il dieci per cento sarà destinato agli otto Comuni che hanno nel proprio territorio le isole lacustri e lagunari. Per il 2019 la prima tranche è di 20 milioni di euro, mentre nei seguenti 5 anni salirà a 30 milioni annui.

Tra le realtà bresciane che beneficeranno degli aiuti, oltre a Monte Isola, c’è anche l’Isola del Garda del comune San Felice del Benaco.

“Quanto potrebbe arrivare alle isole bresciane? “I criteri – spiega Pergreffi – saranno determinati a breve e faranno riferimento al numero di abitanti, alle distanze dell’isola dalla terra e dal numero di turisti. Montisola sarà certamente quella più avvantaggiata. Possiamo prevedere oltre trecentomila euro all’anno, quindi quasi 2 milioni in sei anni. Una cifra importante che può consentire all”amministrazione comunale di programmare una serie di interventi”.

“Nel mio intervento – continua la senatrice leghista – ho voluto rimarcare che i problemi legati ai trasporti e alla logistica non dipendono dal fatto che l’acqua sia salata o dolce, ci sono per tutti e gli abitanti vanno sostenuti e aiutati. Queste isole, come quelle marittime, hanno esigenze di carattere economico e territoriale che richiedono una revisione dell’attuale disciplina e una regolamentazione ad hoc”.

MONTE ISOLA… DA PRIMATO

Monte Isola sul lago d’Iseo ha  il primato di essere la più grande isola lacustre d’Europa e nel 2016 ha richiamato un milione e mezzo di visitatori da tutti il mondo, in soli 20 giorni, per l’installazione artistica “Floating Pears” dell’artista internazionale Christo. Un evento che l’ha fatta conoscere a livello internazionale.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome