Vendeva soltanto Gratta e vinci perdenti: nei guai barista di Sabbio

Qualcuno dei compratori perdenti si è accorto dell'anomalia e ha fatto scattare la segnalazione: l'uomo è stato denunciato per truffa.

0
Gratta e vinci a Brescia
Gratta e vinci a Brescia

Un barista di Sabbio Chiese è finito nei guai con un’accusa davvero singolare. Secondo quanto riporta l’edizione odierna del quotidiano , infatti, l’uomo aveva scoperto un metodo per anticipare quali sarebbero stati i biglietti del Gratta e vinci vincenti tra quelli in vendita. Quindi li incassava tutti e metteva in commercio soltanto quelli destinati a perdere.

Le indagini sono state coordinate dai della compagnia di Salò. Stando a quanto emerso, il barista grattava leggermente i biglietti fino a scopire il codice che – scansionato – permette di capire se il tagliando è vincente e, dopo averlo verificato, procedeva con l’acquisto: 48 i biglietti manomessi trovati. Ma qualcuno dei compratori perdenti, evidentemente, si è accorto dell’anomalia e ha fatto scattare la segnalazione. L’uomo è stato denunciato per truffa.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome