Evade da casa per vedere la partita del Brescia con gli amici, arrestato

Proprio quando il 63enne si trovava fuori casa, i carabinieri hanno bussato alla porta della sua abitazione e non lo hanno trovato

0
Calcio a Brescia
Calcio a Brescia

A fregarlo, questa volta, è stata la sua squadra del cuore. Sì, per un uomo di 63enne residente a Pisogne il richiamo del è stato troppo forte per rispettare gli domiciliari e l’obbligo di dimora.

Sabato pomeriggio non è proprio riuscito a resistere e nonostante stesse scontando una pena di un mese e mezzo di reclusione nella sua casa di Pisogne, l’uomo ha deciso di uscire e di andare nel Brescia Club del paese per guardare la partita Brescia-Cittadella in compagnia.

Peccato, però, che proprio quando il 63enne si trovava fuori casa, i abbiano bussato alla sua porta e non lo abbiano trovato.

Il detenuto è però immediatamente stato rintracciato ed è stato arrestato per evasione. L’arresto è stato convalidato.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome