Omicidio Souad Allou, l’ex marito rimane in carcere

La 29enne marocchina era scomparsa da casa (in via Milano) nella notte del 3 luglio di quest'anno: le telecamere di un vicino bar l'hanno ripresa entrare in casa, ma mai uscire

0
Souad Allou, foto da Facebook
Souad Alloumi foto da Facebook

Abdelmjid El Biti rimane in carcere. A deciderlo, confermando le precedenti decisioni, è stata la Corte di Casszione, che ha detto no all’istanza di scarcerazione presentata dal marito di .

La 29enne marocchina era scomparsa da casa (in ) nella notte del 3 luglio di quest’anno: le telecamere di un vicino bar l’hanno ripresa entrare in casa, ma mai uscire. Ad uscire, invece, è stato proprio lui, che nella notte viene ripreso mentre trascina un pesantissimo borsone verso l’auto.

Il sospetto degli investigatori è che si sia trattato di un e che El Biti abbia poi fatto sparire il cadavere nella Bassa. Il corpo non è mai stato ritrovato e al momento è l’unico elemento a favore dell’uomo, secondo cui l’ex compagna si sarebbe allontanata da sola. Diversa la versione dei giudici, secondo cui il 42enne l’ha uccisa e non può essere scarcerato perché sussistono i rischi di fuga e di contaminazione delle prove.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome