Vegetazione incolta a Castegnato: sanzioni a chi non fa manutenzione

Chi non rispetta l'ordinanza è punibile con sanzioni che vanno da un minimo di 25 euro ad un massimo di 500 euro

0
Sfalciamento dell'erba
Sfalciamento dell'erba

Il sindaco di Castegnato ha emesso un’ordinanza comunale per invitare i cittadini a provvedere al taglio di vegetazione incolta, alla rimozione di qualsiasi elemento che possa essere pericoloso per i cittadini stessi e alla manutenzione dei propri spazi verdi.

Cespugli, arbusti e vegetazione incolta possono infatti nascondere e favorire la proliferazione di piccoli animali quali topi, insetti e parassiti.

Per scongiurare situazioni di scarsa igiene pubblica, il Comune ha dunque approvato un provvedimento che sarà applicato anche agli spazi di cantiere adiacenti a strade o case o altre aree pubbliche.

Chi non rispetta l’ordinanza è punibile con che vanno da un minimo di 25 euro ad un massimo di 500 euro.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome